Crostata vegan pere e cioccolato

L’abbinamento pere e cioccolato è un grande classico della pasticcieria e questa crostata è un esempio lampante del perché: croccante base di frolla al cacao, ganache al cioccolato fondente completata da pere passate in padella con cannella e zucchero di canna, semplicemente perfetta

Crostata vegan pere e cioccolato
Stampa

Crostata vegan pere e cioccolato

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 20 min
    Cottura: 35 min
    Tempo tot.: 55 min
    Dosi per: 8 persone

Ingredienti

  • 340 g di farina 0
  • 20 g di cacao
  • ½ cucchiaino di cannella
  • 1 pizzico di lievito naturale a base di cremor tartaro
  • 100 g di burro di soia
  • 80 g di zucchero di canna
  • 120 g di latte di soia

per la farcitura:

  • 200 g di cioccolato fondente
  • 200 g di panna di soia
  • 2 pere abate
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 2 cucchiai di zucchero di canna

Strumenti

Si cucina!

Per la frolla versate in una ciotola la farina, il cacao setacciato, il lievito, la cannella e un pizzico di sale e mescolate bene. Aggiungete quindi il burro di soia e lavoratelo con le dita fino a ottenere un composto sabbioso. Unite a questo punto anche lo zucchero di canna e il latte di soia e lavorate il tutto fino a formare un panetto liscio e omogeneo.

Cuociamo la base di frolla

Avvolgete la frolla nella pellicola e lasciatela riposare mezz’ora. Stendete quindi la frolla direttamente all’interno della tortiera, livellate i bordi con un coltellino ben affilato, coprite con un foglio di carta forno e fagioli secchi (o apposite biglie in ceramica per la cottura in bianco) e infornate in forno ventilato a 180°C per 15 minuti. Rimuovete i fagioli e proseguite la cottura per altri 5-10 minuti. Sfornate a questo punto la base della vostra crostata e lasciatela raffreddare completamente.

Crema al cioccolato

Per la crema sciogliete a bagno maria il cioccolato fondente, poi unite la panna di soia e mescolate bene. Nel frattempo lavate e tagliate a fettine non troppo sottili le pere e passatele in padella con lo zucchero, la cannella e due cucchiai di acqua per una decina di minuti circa o fino a che inizieranno ad ammorbidirsi.

Completiamo la crostata

Farcite la vostra crostata con la ganache al cioccolato ancora tiepida e decorate la superficie con le pere caramellate, spennellandole volendo con un po’ di malto di riso diluito con un goccio di acqua per renderle belle lucide.

Serviamo

Lasciate riposare la crostata in frigorifero un’ora in modo da far rapprendere la crema al cioccolato e servitela tagliata a fette.

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito l'ebook gratis

Quattro ricette MAI pubblicate sul sito che potrai scaricare immediatamente. Puoi scegliere di ricevere una ricetta al giorno o una newsletter a settimana con il meglio di Vegolosi.it.  Iscriviti da qui.

Conservazione

Potete conservare questa crostata in frigorifero avvolta da pellicola per 3 giorni.

Consiglio per i vegolosi: Al posto della ganache al cioccolato potete usare anche una crema pasticcera al cioccolato come farcitura per questa crostata.

Insieme

Con il 2021 ci piacerebbe continuare a produrre contenuti, informazione di alta qualità, ricette meravigliose e permettere a sempre più persone di acquisire maggiore consapevolezza su questi temi: possiamo farlo insieme, se vuoi.
Abbonandoti a Vegolosi MAG, la nostra rivista mensile digitale, potrai goderti ricette inedite e contenuti giornalistici di alta qualità e al tempo stesso sostenere Vegolosi.it. Iniziamo da qui.

Print Friendly

Le altre ricette video

0