Crostata salata vegana con cannellini e pomodori

Un ottimo antipasto o piatto unico per un pranzo fuori casa. Facilissima da preparare!

Stampa

Crostata salata vegana con cannellini e pomodori

La crostata salata vegana è sempre un ottimo antipasto o piatto unico. Semplice da preparare è una ricetta che si può personalizzare secondo il proprio gusto, provando mille abbinamenti di sapori e colori.

    Autore: Vegolosi.it
    Prep.: 20 min
    Cottura: 40 min
    Tempo tot.: 1 ora
    Dosi per: 4 persone

Ingredienti

Per la frolla

Per il ripieno

  • 240 g di fagioli cannellini
  • 4 pomodori costoluti
  • succo di mezzo limone
  • olio extravergine di oliva
  • sale q.b.

Strumenti:

Si cucina!

In una ciotola capiente mettete tutti gli ingredienti secchi: farina, cremor tartaro e sale, poi unite alle polveri i liquidi, quindi l’olio di girasole e l’acqua e mescolate bene, fino a ottenere un composto lavorabile con le mani. Trasferitelo quindi su un piano da lavoro, possibilmente in legno, e lavoratelo creando un panetto omogeneo. Con l’aiuto di un mattarello stendete su un piano di lavoro la frolla, che dovrà essere un po’ più grande della vostra teglia, in modo che abbia un centimetro di spessore. Adagiatela nella tortiera avendo cura di sistemarla in modo che aderisca perfettamente; per terminare passate il mattarello sui bordi della tortiera in modo da  tagliare la frolla in eccesso.

Prima di infornare preparate un cerchio di carta forno del diametro di qualche centimetro più largo della teglia, bagnatelo leggermente, strizzatelo e adagiatelo all’interno del fondo della crostata. Ora versate sulla carta forno dei chicchi di riso crudi in modo che in cottura la frolla non si gonfi e mantenga la forma. Il riso dovrà essere abbondante e non potrà essere riutilizzato per essere mangiato: potete tenerlo per altre cotture in bianco. Infornate il guscio di frolla e cuocete per 40 minuti a 180 C° in forno statico.

Prepariamo il ripieno

Mentre la frolla cuoce prendete i cannellini e metteteli in un frullatore con il succo di mezzo limone, un filo d’olio e sale e frullate, fino a quando avrete ottenuto una crema liscia. Poi mondate i pomodori e tagliateli a fette, serviranno per decorare la crostata.

Impiattiamo

Tirate fuori dal forno il guscio di frolla salata, lasciatelo raffreddare ed eliminate il riso. Riempite la crostata con il vostro hummus di cannellini, decorate con le fette di pomodoro e terminate con due foglie di basilico e un filo d’olio.

Conservazione

La crostata vegana con cannellini e pomodori si conserva ben chiusa in un contenitore in frigorifero per 1-2 giorni.

Consiglio per i vegolosi: Se non amate i cannellini potete utilizzare anche i fagioli bianchi di spagna, oppure i borlotti.

Print Friendly

Le altre ricette video

0
Mostra commenti (0)