Crostata ai fichi con crumble alle nocciole

Una crostata da scoprire un morso alla volta, grazie al suo morbido e dolcissimo ripieno

Crostata ai fichi con crumble alle nocciole
Stampa

Crostata ai fichi con crumble alle nocciole

La crostata ai fichi con crumble alle nocciole è un dolce in cui i fichi sono i protagonisti assoluti, in tutta la loro dolcezza e golosità. Il ripieno infatti è composto principalmente di frutta fresca, con l’aggiunta di un po’ di sciroppo d’agave e succo di limone per esaltarne il sapore.

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 30 min
    Cottura: 40 min
    Tempo tot.: 1 ora 10 min

Ingredienti

per il ripieno

Strumenti

Si cucina!

Per preparare la frolla mescolate in una ciotola la farina 0, la farina integrale, la fecola di patate, la scorza di limone e un pizzico di sale. Aggiungete in seguito lo sciroppo d’agave e l’olio di semi di girasole e iniziate a impastare, aggiungendo 1 cucchiaio di latte di soia alla volta fino a quando otterrete un panetto omogeneo.

Prepariamo il ripieno

Pelate i fichi (a eccezione di due grandi che serviranno per la decorazione), poi schiacciateli in una ciotola fino ad ottenere una purea, che andrete a condire con i due cucchiai di sciroppo d’agave e il succo di limone. Lavate bene i due fichi tenuti da parte e tagliateli a fettine.

Assembliamo la crostata

Tenete da parte 1/6 della frolla per il crumble e stendete il resto su un foglio di carta da forno con un matterello fino ad ottenere un rettangolo grande a sufficienza per foderare la tortiera. Trasferite la frolla nello stampo aiutandovi con la carta forno e pareggiate i bordi eliminando la pasta in eccesso. Bucherellate il fondo della crostata con una forchetta, ricopritelo con la marmellata e poi cospargete la base con i biscotti secchi tritati abbastanza finemente. Versate infine la purea di fichi e completate con uno strato di fichi tagliati a fettine. In ultimo formate delle briciole con la frolla rimasta e distribuitela sulla superficie della crostata insieme alla granella di nocciole, lasciando intravedere leggermente i fichi sottostanti.

Inforniamo

Infornate a 180°C per 40 minuti tenendo la griglia sul livello più basso del forno in modo da assicurarvi che la base della crostata cuocia e si asciughi per bene. Una volta pronto sfornate il vostro dolce e lasciatelo raffreddare prima di servirlo tagliato a fette.

Conservazione

Potete conservare questa crostata su un vassoio coperta da un telo pulito per un paio di giorni.

Consiglio per i vegolosi: Quando i fichi non sono di stagione potete semplicemente sostituire il ripieno con un bello strato di confettura di fichi.

Insieme

Con il 2021 ci piacerebbe continuare a produrre contenuti, informazione di alta qualità, ricette meravigliose e permettere a sempre più persone di acquisire maggiore consapevolezza su questi temi: possiamo farlo insieme, se vuoi.
Abbonandoti a Vegolosi MAG, la nostra rivista mensile digitale, potrai goderti ricette inedite e contenuti giornalistici di alta qualità e al tempo stesso sostenere Vegolosi.it. Iniziamo da qui.

Print Friendly
0