Crema al limone per torte vegane

Crema al limone vegana

Stampa

Crema al limone per farcire torte vegane

Un’idea deliziosa per farcire una torta, o magari un pan di Spagna? Eccola qui: questa crema al limone è delicata, dolce e adatta anche ai più piccoli. Potete utilizzarla anche per accompagnare biscotti o fette di torta, insomma, sperimentate!

    Autore: Vegolosi.it
    Prep.: 5 min + 30 min (riposo)
    Cottura: 45 min
    Tempo tot.: 1 ora 20 min

Si cucina!

Il limone

Mondate il limone e grattugiatene la buccia mettendola da parte temporaneamente. Spremetelo e raccogliete il succo in una piccola ciotola.

La crema con latte di riso

In un pentolino portate a leggero bollore il latte di riso insieme alle scorze del limone tritate. Giunto a bollore spegnete la fiamma e fate riposare per circa 30 minuti. Passato il periodo di riposo, filtrate con un colino a maglie strette il latte per eliminare le scorzette e rimettetelo nuovamente sul fuoco insieme allo zucchero, al succo del limone, alla farina di riso e all’agar agar che nel frattempo avrete sciolto in un paio di cucchiai di latte.

La cottura

Continuate a mescolare, magari aiutandovi con una frusta, in modo da ottenere una consistenza omogenea e la cremosità da voi desiderata. Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare a temperatura ambiente e conservatela poi in frigorifero per un paio di giorni. Al momento di servirla potrebbe essere necessario utilizzare un robot ad immersione per frullarla e renderla nuovamente spalmabile dato che con il freddo l’agar agar tenderà a rassodarsi ulteriormente. Se avete utilizzato uno zucchero di canna grezzo il colore della crema sarà molto scuro.

Conservazione

La crema al limone si conserva in frigorifero per 1-2 giorni.

Consiglio per i vegolosi: Potete sostituire lo zucchero con 100 g di sciroppo d'agave!

Print Friendly

Le altre ricette video

0
Mostra commenti (0)