Bastoncini di mare vegani impanati

Ecco a voi la versione vegana dei classici bastoncini di merluzzo fritti, realizzati con una base di tofu e soia e insaporiti con le alghe

Stampa

Bastoncini di mare impanati

I bastoncini di mare impanati non sono altro che la versione vegana dei celeberrimi bastoncini di merluzzo: il sapore di mare è dato dalle alghe, che insaporiscono la base realizzata con tofu e soia granulare. Come gli originali anche questi rimangono morbidi all’interno e sono ricoperti da una panatura croccante e irresistibile.

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 30 min
    Cottura: 30 min
    Tempo tot.: 1 ora
    Dosi per: 12 bastoncini

Si cucina!

Lessiamo tofu e granulare di soia

Preparate un brodo facendo bollire un litro di acqua con l’alga kombu spezzettata e i 5 grammi di mix di alghe per una decina di minuti. Aggiungete il granulare di soia e il tofu tagliato a cubetti piccoli, e fate sobbollire per 15 minuti. Spegnete la fiamma e lasciate intiepidire. Scolate soia e tofu avendo cura di strizzarli bene per eliminare più acqua possibile.

Formiamo l’impasto

Versate il tofu e la soia nel tritatutto e frullate fino ad ottenere un composto liscio. Trasferitelo in una ciotola e unite la fecola di patate, sale, pepe e un paio di cucchiai di pangrattato, impastate il tutto fino ad ottenere un composto morbido ma lavorabile e modellabile: in caso fosse necessario aggiungete altro pangrattato. Riponete l’impasto in frigorifero e lasciatelo raffreddare completamente.

Diamo forma ai bastoncini

Dividete l’impasto in 12 parti e date a ciascuna la forma di un rettangolo schiacciato. Disponete i bastoncini su un tagliere foderato di carta forno e lasciateli riposare in frigorifero mezz’ora. In una fondina preparate una pastella mescolando la farina 2 con i due cucchiai di misto di alghe e l’acqua, e in una seconda fondina versate il pangrattato. Passate ciascun bastoncino nella pastella, fate colare quella in eccesso e poi passatelo nel pangrattato.

Friggiamo

Scaldate abbondante olio per friggere in una pentola di bordi alti. Una volta caldo friggete i bastoncini per qualche minuto, rigirandoli ogni tanto, fino a quando saranno belli dorati. Prelevateli con il ragno per frittura e disponeteli su un piatto coperto di carta da cucina per far perdere l’olio in eccesso. Consumateli subito finché sono caldi e croccanti, insaporendoli se lo gradite con del succo di limone.

Conservazione

Potete conservare questi bastoncini 3 giorni in frigorifero in un contenitore per alimenti fornito di coperchio. Al momento del consumo scaldateli qualche minuto in forno o in una padella.

Consiglio per i vegolosi: Se non amate il sapore delle alghe potete cuocere il tofu e la soia in un classico brodo vegetale e usare l'impasto per formare dei classici nuggets vegan.

Print Friendly

Le altre ricette video

0
Mostra commenti (0)