Affettato vegan di fagioli cannellini alle olive e senape – Video ricetta

Eccovi una ricetta semplicissima per realizzare in casa in pochissimo tempo un delizioso affettato vegetale, perfetto per farcire panini, arricchire bruschette o da servire come carpaccio con sopra un po’ di rucola, limone e pepe

Stampa

Affettato vegan di cannellini alle olive e senape – Video ricetta

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 10 min
    Cottura: 20 min
    Tempo tot.: 30 min
    Dosi per: 8 persone

Ingredienti

  • 250 g di cannellini già cotti
  • 90 g di amido di mais
  • 1 cucchiaio di senape
  • 50 g di olive nere
  • 1 cucchiaio di tamari (salsa di soia senza glutine)
  • Sale e olio
  • Brodo vegetale

Strumenti

Si cucina!

Sciacquate e asciugate bene i fagioli cannellini, poi trasferiteli nel tritatutto insieme alle olive, senape, amido di mais, tamari, un pizzico di sale e un giro di olio extravergine d’oliva. Frullate bene il tutto fino ad ottenere un impasto omogeneo poi trasferitelo in frigorifero per almeno 3 ore in modo da farlo rassodare un po’.

Cuociamo l’affettato

Trasferite l’impasto su un telo bianco pulito, formate un cilindro aiutandovi con le mani bagnate, arrotolatelo nel telo e legate le estremità e il centro con dello spago da cucina. Immergete quindi il salsicciotto in una pentola capiente piena di brodo bollente leggermente salato e lasciate cuocere per 20 minuti.

Serviamo

Una volta cotto rimuovetelo dal brodo e lasciatelo raffreddare completamente prima di servirlo tagliato a fette, magari accompagnato da una bruschetta con pomodorini e insalata.

Conservazione

Potete conservare questo affettato di cannellini per 2-3 giorni in frigorifero, all’interno di un contenitore per alimenti dotato di coperchio.

Consiglio per i vegolosi: Per donare un tocco più rosato a questo affettato di cannellini provate ad aggiungere 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro o di purea di barbabietole.

Print Friendly
0
Mostra commenti (0)