Risotto borragine e zenzero

Una pietanza calda, ideale per un pranzo ristoratore di fine inverno.

borragine

Uno dei carboidrati più gustosi, a basso livello glicemico, è senza alcun dubbio il riso. Basmati, carnaroli, Roma…chi più ne ha più ne metta!

Oggi vi presento una zuppa-risotto ottima da consumare durante un pranzo ristoratore. Pietanza calda e ideale per gli ultimi scorci invernali: il risotto con zenzero e borragine.

Ricco di vitamine, sali minerali e fibre questo primo piatto è consigliato a tutti coloro che amano stare in forma mangiando con gusto.

Ingredienti: 

350 g di riso arborio
4 litri di acqua
quattro carote
una costa di sedano
una cipolla
una manciata di chiodi di garofano
280 g di borragine fresca,
olio evo
sale e pepe q.b.
un pizzichino di zenzero

Strumenti: un coltello, un cucchiaio, un mestolo, una pentola, una padella e un pentolino.

Prepariamo il brodo

Tagliate a metà la cipolla (nella quale inserire i chiodi di garofano), la carota e la costa di sedano, precedentemente puliti e lavati sotto acqua abbondante, e versateli in una pentola con base un filino di olio evo. Lasciate osolare per pochissimi secondi (10 circa) e versate abbondante acqua. Il brodo dovrà cuocere per 45 minuti. Lasciate bollire la pentola per i 10 minuti iniziali, dopodiché abbassate la fiamma e fate trascorrere il tempo necessario per la cottura.

Cuciniamo la borragine

Dopo aver pulito con cura e lavato la borragine, cuocetela per 10/15 minuti in una padella con un filo di olio evo e aggiustate di sale e pepe e mescolate.

Il risotto

In un pentolino fate cuocere il riso con abbondante brodo vegetale. Quando sarà pronto versate una porzione in un piatto e aggiungete la borragine. Servite ben caldo.

Per dare croccantezza vi consiglio di aggiungere qualche gheriglio di noce fresca e per un profumo più esotico, se vi piace, aggiungete un pizzichino di zenzero appena grattugiato.

Insieme

Abbonarsi a Vegolosi MAG, la nostra rivista mensile digitale, ti permetterà di goderti ricette inedite, contenuti giornalistici di alta qualità e al tempo stesso sostenere Vegolosi.it e il lavoro facciamo ogni giorno per permettere a sempre più persone di acquisire maggiore consapevolezzaSe vuoi, puoi farlo da qui.

***

Non ora ma ricordamelo!

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica qui sotto e ti invieremo un massimo di due email, nei prossimi 30 giorni.

Print Friendly
0