Riso venere agli asparagi e latte di cocco

Una ricetta semplice, con pochi ingredienti e davvero gustosissima. Ideale per l’estate, sono sicura che non vi deluderà!

foto
Stampa

Riso venere agli asparagi e latte di cocco

Questa è la mia ricetta del riso venere agli asparagi e latte di cocco: un piatto semplice, sano e saporito, ideale da gustare a pranzo, anche fuori casa.

    Autore: Simona Deidda
    Prep.: 10 minuti
    Cottura: 30 minuti
    Tempo tot.: 45 minuto
    Dosi per: 4 persone

La ricetta illustrata in questa pagina è stata scritta da una blogger e non è dunque stata ideata, cucinata e testata dalla redazione di Vegolosi.it


Ingredienti

  • 320 g di riso venere
  • 300 g di asparagi
  • 1 scalogno
  • 3 cipollotti bianchi
  • 1 barattolo di latte di cocco
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • foglioline di menta (opzionale)

Si cucina!

Prendete una padella antiaderente e versate un filo d’olio extravergine, lo scalogno tritato e i cipollotti tagliati finemente. Fate rosolare per un paio di minuti, aggiungete gli asparagi e fate insaporire per un minuto, versate il vino e fate evaporare.

Abbassate la fiamma, aggiungete un pizzico di sale, mettete un coperchio e lasciate cuocere. Nel frattempo cuocete il riso venere.

Dopo circa 10 minuti gli asparagi saranno cotti; aggiungete quindi il latte di cocco, aggiustate di sale e cuocete a fiamma alta ancora 3 minuti. Scolate il riso venere e incorporatelo agli asparagi.

Servite il riso in un piatto fondo, decorando con la menta e, volendo, con dello zest di limone.

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito l'ebook gratis

Quattro ricette MAI pubblicate sul sito che potrai scaricare immediatamente. Puoi scegliere di ricevere una ricetta al giorno o una newsletter a settimana con il meglio di Vegolosi.it.  Iscriviti da qui.

Insieme

Abbonarsi a Vegolosi MAG, la nostra rivista mensile digitale, ti permetterà di goderti ricette inedite, contenuti giornalistici di alta qualità e al tempo stesso sostenere Vegolosi.it e il lavoro facciamo ogni giorno per permettere a sempre più persone di acquisire maggiore consapevolezzaSe vuoi, puoi farlo da qui.

***

Non ora ma ricordamelo!

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica qui sotto e ti invieremo un massimo di due email, nei prossimi 30 giorni.

Print Friendly
0