Ghiaccioli vegan all’anguria

ghiaccioli vegan all'anguria
Stampa

Ghiaccioli vegan all’anguria

Quando il caldo si fa rovente come in questi giorni, la frutta è un prezioso alleato, ma non sempre i bambini la mangiano volentieri: trovare nuovi modi per proporla e per farla gradire diventa così una sfida quotidiana.

I ghiaccioli vegan all’anguria sono un metodo facile e veloce, e soprattutto le combinazioni di frutta e colori sono praticamente infinite: bastano un blender, stampi e stecchini e po’ di creatività. Questi ghiaccioli sono realizzati con l’anguria, il frutto estivo per eccellenza: poco calorico, disseta e aiuta a disintossicare l’organismo perché composto al 90% di acqua. Inoltre, grazie a fibre, vitamine e minerali (in particolare fosforo, calcio, potassio e ferro) contribuisce a contrastare il senso di stanchezza.

Per giocare un po’, ho voluto replicare la forma del frutto utilizzato, aggiungendo anche una nota golosa che sicuramente i piccoli di casa apprezzeranno.

    Autore: Simone Paloni
    Prep.: 4 ore
    Tempo tot.: 4 ore
    Dosi per: 8 ghiaccioli

La ricetta illustrata in questa pagina è stata scritta da una blogger e non è dunque stata ideata, cucinata e testata dalla redazione di Vegolosi.it


Ingredienti

Strumenti

Blender

Si cucina!

Per prima cosa, frullate la polpa di anguria con un blender e iniziate a riempire gli stampi dei ghiaccioli per circa 1 cm. Surgelate per 15 minuti, poi estraete lo stampo dal freezer e aggiungete qualche goccia di cioccolato e altra polpa di anguria e infilate uno stecchino di legno. Continuate così, cercando di distribuire bene le gocce di cioccolato fino a riempire 2/3 dello stampo. È necessario lasciare raffreddare bene (circa 2-3 ore) prima di procedere con gli strati successivi.

Una volta pronto il primo strato all’anguria, aggiungete il latte di mandorla fino a riempire i 3/4 dello stampo. Lasciate riposare in freezer.

Per l’ultimo strato, frullate i kiwi sbucciati con il blender e completate i ghiaccioli poco sotto il bordo dello stampo. Lasciate riposare in freezer per almeno 3 ore prima di servire. Per togliete i ghiaccioli dallo stampo: basterà metterli per pochi secondi sotto un getto di acqua tiepida.

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito l'ebook gratis

Quattro ricette MAI pubblicate sul sito che potrai scaricare immediatamente. Puoi scegliere di ricevere una ricetta al giorno o una newsletter a settimana con il meglio di Vegolosi.it.  Iscriviti da qui.

Insieme

Abbonarsi a Vegolosi MAG, la nostra rivista mensile digitale, ti permetterà di goderti ricette inedite, contenuti giornalistici di alta qualità e al tempo stesso sostenere Vegolosi.it e il lavoro facciamo ogni giorno per permettere a sempre più persone di acquisire maggiore consapevolezzaSe vuoi, puoi farlo da qui.

***

Non ora ma ricordamelo!

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica qui sotto e ti invieremo un massimo di due email, nei prossimi 30 giorni.

Print Friendly
0