Spaghetti all’assassina

La particolarità di questo piatto sta nel cuocere la pasta direttamente in padella con il pomodoro, lasciandola poi dorare durante gli ultimi minuti di cottura.

spaghetti all'assassina - ricetta barese
Stampa

Spaghetti all’assassina

Piatto tipico barese i cui ingredienti di base sono semplicemente spaghetti e pomodoro. La particolarità di questo piatto sta nel cuocere la pasta direttamente in padella con il pomodoro, lasciandola poi dorare durante gli ultimi minuti di cottura in modo da abbrustolirla e renderla un po’ croccante. Ad inventarla fu, nel 1967, il cuoco Enzo Francavilla del ristorante “Il Sorso preferito” (leggete qui la storia, bellissima!).

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 5 min
    Cottura: 10 min
    Tempo tot.: 15 min
    Dosi per: 4 persone

Ingredienti

  • 360 g di spaghetti
  • 350 g di polpa di pomodoro
  • 1 spicchio di aglio
  • Peperoncino
  • Olio extravergine d’oliva

Si cucina!

In una padella abbastanza ampia da contenere gli spaghetti in tutta la loro lunghezza soffriggete un fondo di olio con lo spicchio di aglio e un pizzico di peperoncino. Quando sarà l’aglio sarà dorato aggiungete gli spaghetti e fateli tostare un paio di minuti.


Ogni giorno una nuova ricetta, una notizia o una guida di cucina: iscriviti al nostro nuovo canale Telegram


Cuociamo gli spaghetti

Unite a questo punto la polpa di pomodoro e qualche mestolo di acqua bollente leggermente salata, e lasciate cuocere a fiamma media, aggiungendo altra acqua bollente se dovesse asciugarsi.

Facciamo dorare e serviamo

Una volta che gli spaghetti saranno molto al dente smettete di aggiungere acqua e lasciateli rosolare a fiamma viva senza mescolarli, in modo che sul fondo formino una bella crosticina dorata. A questo punto servite subito i vostri spaghetti ben caldi.

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito l'ebook gratis

Quattro ricette MAI pubblicate sul sito che potrai scaricare immediatamente. Puoi scegliere di ricevere una ricetta al giorno o una newsletter a settimana con il meglio di Vegolosi.it.  Iscriviti da qui.

Sai come si fa la salsa zola vegan? Iscriviti alla newsletter entro e non oltre l'11 maggio e ricevi subito la video ricetta

Conservazione

Potete conservare questi spaghetti all’assassina 2-3 giorni in frigorifero in un contenitore per alimenti.

Consiglio per i vegolosi: Se volete potete aggiungere anche dei pomodorini freschi tagliati in quarti al condimento di questi spaghetti.

Print Friendly

Le altre ricette video

0