Sbrisolona vegana con zucchine

Ecco una torta salata arricchita con una crema di tofu e tante zucchine saltate in padella: un’ottima idea per secondo piatto

Sbrisolona salata vegana con zucchine
Stampa

Sbrisolona vegana con zucchine

La sbrisolona vegana con zucchine è una torta salata arricchita con una crema di tofu e tante zucchine saltate in padella, ottima come secondo piatto ma anche adatta per un aperitivo diverso dal solito.

    Autore: Cristiano Bonolo
    Prep.: 10 min
    Cottura: 30 min
    Tempo tot.: 40 min
    Dosi per: 4 persone

Si cucina!

Prepariamo il ripieno

Lavate e tagliate a rondelle fini le zucchine, poi versatele in una padella antiaderente con olio extravergine di oliva e un pizzico di sale e a fiamma vivace cuocete sino a quando saranno cotte ma al dente.
A parte frullate con un robot a immersione il tofu, aggiungendo anche in questo caso un pizzico di sale e un filo di olio extravergine di oliva. Lavorate il composto fino ad ottenere una crema morbida.

La frolla vegana

In una ciotola setacciate la farina e l’amido, aggiungete il burro poi il sale e impastate con le mani fino ad amalgamare bene tutti gli ingredienti e a formare un impasto grumoso. Oliate e infarinate una tortiera e versate poco più della metà dell’impasto, fatelo aderire bene sia al fondo che ai bordi dello stampo, quindi versate il tofu e a seguire le zucchine. Ricoprite le verdure con il restante impasto distribuendolo in maniera uniforme con le mani. Fate cuocere in forno statico a 180°C per circa 30 minuti e al termine fate intiepidire prima di servire.

Conservazione

La sbrisolona vegana con zucchine si conserva un paio di giorni in frigorifero coperta con della pellicola trasparente per alimenti.

Consiglio per i vegolosi: Potete cambiare verdure al ripieno, perfetti i peperoni, così come insaporire la crema di tofu con le spezie che preferite

Print Friendly

Le altre ricette video

0
Mostra commenti (0)