Ricotta di mandorle

Partendo da soli due ingredienti, latte di mandorle e limone, potete preparare questo formaggio vegetale delicato e vellutato, ideale da usare sia in ricette dolci che salate

Ricotta di mandorle
Stampa

Ricotta di mandorle

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 5 min (+ 90 min di riposo)
    Cottura: 5 min
    Tempo tot.: 10 min
    Dosi per: 4 persone

Ingredienti

Strumenti

  • Colino a maglie fitte
  • Telo pulito

Si cucina!

Portate a bollore il latte di mandorla in un pentolino, poi spegnete la fiamma e aggiungete il succo di limone. A questo punto coprite con un coperchio e lasciate cagliare e raffreddare il composto per almeno 30 minuti.

Filtriamo il composto

Trascorso questo tempo munitevi di un colino a maglie fitte, ricopritelo con un telo pulito e versatevi il composto, che lascerete colare per almeno un’ora. Trasferite quindi la ricotta in una ciotola foderata di pellicola per dare la forma desiderata e conservate in frigorifero fino al momento del consumo. Rovesciate quindi la vostra ricotta su un piattino da portata e a questo punto la vostra ricotta è pronta per essere utilizzata sia in preparazioni dolci che salate: ad esempio, è ottima spalmata su dei crostini e condita con sale, pepe e olio, ma può diventare la base anche per preparare una torta ricotta e cioccolato!

Nota bene!

Vi consigliamo di usare un latte di mandorle fatto in casa o uno con una elevata percentuale di mandorle negli ingredienti in modo da assicurarvi una buona resa di questa ricotta.

Idea

Con questa ricotta vegetale potreste farcire delle crepes vegan.

Conservazione

Potete conservare questa ricotta di mandorle 2-3 giorni in frigorifero in un contenitore per alimenti.

Consiglio per i vegolosi: Provate ad aromatizzare questa ricotta con delle erbe fresche, ad esempio erba cipollina o basilico.

Print Friendly
0
Mostra commenti (0)