Gnocchi di farina di semola con zucchine e zafferano

Gnocchetti fatti a mano per questa ricetta davvero buonissima e un sughetto zucchine e zafferano davvero eccellente!

Gnocchi di farina di semola con zucchine e zafferano
Stampa

Gnocchi di farina di semola con zucchine e zafferano

Pasta fatta in casa facile facile? Ecco una ricetta che vi farà rivalutare la possibilità di preparare pasta fresca in casa più spesso: gnocchetti alle zucchine e zafferano!

    Autore: Cristiano Bonolo
    Prep.: 15 min + 30 min (riposo)
    Cottura: 15 min
    Tempo tot.: 1 ora
    Dosi per: 6 persone

Si cucina!

Come preparare la pasta

Per la preparazione degli gnocchetti è necessario disporre la farina a fontana e poco alla volta aggiungere l’acqua al centro. Lentamente dall’esterno si mescola un po’ di farina all’acqua e si continua sino a quando tutto il liquido è stato assorbito completamente. A questo punto la farina avrà una consistenza tale da poter essere lavorata con le mani. Si continuerà a lavorarla sino a quando non sarà completamente liscia e omogenea. Ci vorranno circa 15 minuti di lavorazione. Con le mani formate un panetto e avvolgetelo nella pellicola trasparente:  lasciatelo riposare per circa mezz’ora a temperatura ambiente.

E adesso gli gnocchetti

Al termine del periodo di riposo prendete l’impasto a piccoli pezzi e formate dei bastoncini (tipo grissini) del diametro di 1 centimetro e tagliateli a cilindretti sempre di circa 1 centimetro di lunghezza. Li andrete man mano che sono pronti a disporre in una terrina o un vassoio con poca farina per evitare che si attacchino fra loro. Mentre preparate gli gnocchetti ricordatevi di tenere l’impasto sempre coperto per evitare che si asciughi eccessivamente. Portate a bollore in una pentola l’acqua salata e cuocete la pasta per circa 15 minuti.

Il condimento con zucchine e zafferano

Mentre la pasta cuoce, tagliate la cipolla a listarelle e fatela saltare in un tegame con un filo di olio. Aggiungete le zucchine che avrete mondato e tagliato a piccoli dadini. Aggiustate di sale e cuocete sino a quando la verdura sarà ben cotta ma ancora croccante. Una volta cotta la pasta scolatela e tenete da parte un po’ di liquido di cottura e aggiungetela nel tegame con le verdure. Unite lo zafferano fatto sciogliere nell’acqua di cottura. Mescolate e servite.

Potete a piacere aggiungere del pepe nero o del timo per dare alla ricetta un tocco in più!

Consiglio per i vegolosi: Con questo impasto potete preparare molti formati di pasta, come orecchiette, scialatielli e cavatelli! Sbizzarritevi!

Print Friendly

Le altre ricette video

0
Mostra commenti (0)