Baci di dama vegan

Piccole chicche di biscotti croccanti tenute insieme da uno strato di cioccolato fondente, ecco a voi la ricetta dei baci di dama vegan

Baci di dama vegan
Stampa

Baci di dama vegan

I baci di dama vegan non sono dei semplici biscotti, sono dei concentrati di felicità a forma di dolcetto. Croccanti, deliziosi, ripieni di cioccolato e pieni di mandorle, sono semplicemente irresistibili. Ecco come li prepariamo senza usare ingredienti di derivazione animale.

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 30 min
    Cottura: 20 min
    Tempo tot.: 50 min
    Dosi per: 20 baci di dama

Ingredienti

Strumenti

Si cucina!

Prepariamo l’impasto

In una ciotola riunite la farina integrale, la farina di mandorle, l’amido di mais, lo zucchero di canna, la vaniglia e il sale. Mescolate bene tutti gli ingredienti secchi con un cucchiaio di legno e unite l’olio di mais. Impastate con le mani e quando avrete ottenuto un composto che ricorda delle briciole, versate anche l’acqua. Impastate ancora fino ad ottenere un panetto. Avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo riposare 1 ora in frigorifero.

Formiamo i biscotti

Prelevate una pallina d’impasto poco più grande di una nocciola e datele la forma di una semisfera. L’impasto è molto sbricioloso, per cui servirà un po’ di delicatezza per formare e modellare ogni pallina, ma con un po’ di pazienza verranno. Appoggiatele sulla teglia foderata da carta forno e procedete così fino ad esaurimento dell’impasto. Dovreste ottenere una quarantina di biscottini, ma il numero può variare a seconda della loro grandezza.

Inforniamo

Infornate in forno statico a 180°C per 20-22 minuti. Una volta cotti lasciateli intiepidire nel forno spento e con lo sportello mezzo aperto. Trasferiteli poi su una gratella per dolci per farli raffreddare completamente.

Assembliamo i baci di dama

Sciogliete il cioccolato a bagno maria e lasciatelo intiepidire in modo che solidifichi un poco e non sia troppo fluido. Prelevate un biscotto e intingete la parte piatta nel cioccolato fuso tiepido. Coprite con un secondo biscotto e appoggiate il bacio di dama in piedi sulla gratella per dolci. Procedete così per tutti i biscotti. Lasciateli riposare fino a quando il cioccolato si sarà solidificato e le due metà risulteranno attaccate. A questo punto potete trasferirli su un vassoio o un’alzatina per dolci e servite.

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito l'ebook gratis

Quattro ricette MAI pubblicate sul sito che potrai scaricare immediatamente. Puoi scegliere di ricevere una ricetta al giorno o una newsletter a settimana con il meglio di Vegolosi.it.  Iscriviti da qui.

Conservazione

I baci di dama vegan si conservano per 5-6 giorni in una scatola di latta o in un vaso porta biscotti.

Consiglio per i vegolosi: Se volete un gusto più nocciolato potete sostituire metà della farina di mandorle con pari quantità di farina di nocciole.

Dolci vegan da regalare a Natale: nuovo corso!

Il 15 dicembre ci sarà da divertirsi: abbiamo organizzato un corso di cucina in streaming in cui la nostra chef Sonia vi darà 5 idee +1 per realizzare dei meravigliosi dolci da regalare a chi ami.

 Per maggiori info e prenotare il tuo posto, puoi cliccare qui.  

Print Friendly

Le altre ricette video

0