Roma vegana: luoghi da visitare e dove mangiare nella Città Eterna

Ecco i nostri consigli su cosa fare e cosa mangiare nell’Urbe, tra shopping e gite nel verde

Dopo Londra e Berlino è giunto il momento di tornare in Italia e scoprire cosa fare e dove mangiare, se si è vegani, a Roma, che si è aggiudicata il quinto posto nella classifica delle capitali più “veg” d’Europa. Tra shopping, gite a contatto con la natura e pranzi (o merende!) indimenticabili, ecco la nostra “Roma vegana”.

Ristoranti vegani a Roma? Pranzo da “So what?!?”

so what roma

Attenzione al chilometro zero, alle certificazioni biologiche e alla stagionalità degli ingredienti, il tutto in una cornice informale in zona Pigneto. “So What?!?” è un ristorante vegano che offre un’ampia scelta di piatti tra primi, secondi, contorni e dolci in pieno stile italiano, ma influenzati anche da altre culture gastronomiche, soprattutto quelle del Medio Oriente. I proprietari, Paolo e Alessandra, coltivano personalmente un orto in provincia di Roma, dal quale proviene buona parte di ciò che poi cucinano nel ristorante. Prezzi modici e piatti abbondanti sono la firma del locale, in cui troverete ad attendervi locandine, poster, foto e pupazzi ironici e divertenti. Per i nostalgici degli anni ’80, infine, tanti consigli cinematografici e musicali sul sito del locale. Imperdibile.

Gita all’orto botanico di Roma

orto botanico roma

Per gli amanti della natura non c’è davvero niente di meglio che una passeggiata all’Orto Botanico. Quello di Roma, in via Largo Cristina di Svezia 24, ha una superficie di 120 mila mq ed è una meraviglia. Nato negli antichi giardini vaticani, ospita una grande varietà di piante – acquatiche e non – da vedere assolutamente. Imperdibile il Giardino degli Aromi, organizzato in una serie di vasche in muratura che nascondono piante di vario tipo, da riconoscere toccandole o attraverso il loro profumo. Delizioso anche il Giardino Giapponese caratterizzato, secondo il modello orientale, da giochi d’acqua, piccole cascate e piante disposte in modo da creare piccoli sentieri da attraversare immersi nel verde. Per gli amanti dell’avventura c’è la Serra Tropicale – calda e dall’umidità elevatissima  – che tra piante tropicali di ogni tipo, regala la sensazione di trovarsi nella giungla. Infine, non possiamo non citare la collezione di Bambù ospitata dall’Orto Botanico romano, la più ricca d’Europa. Per vedere e toccare con mano il cibo preferito dai tenerissimi panda.

Merenda vegana a Roma: da “Grezzo Raw Chocolate”

gelato grezzo raw chocolate

Il paradiso per ogni vegano goloso: torte, gelati, praline, mousse, crostate, tartufi, semifreddi e tanto altro, tutto rigorosamente 100% vegetale e crudista. Non per niente “Grezzo Raw Chiocolate” (Via Urbana 130) si definisce la più completa pasticceria, cioccolateria e gelateria crudista del mondo e sicuramente l’unica in Italia. Ma niente paura, se non avete in programma un soggiorno a Roma a breve, potrete acquistare queste delizie “raw” direttamente online. Le recensioni dei clienti sono entusiastiche e per questo non possiamo non consigliarvi una capatina in questo locale per inguaribili golosi.

Godersi Roma dall’alto

buco serratura parco savello

La capitale è famosa per le numerose terrazze panoramiche, dalle quali si gode di una vista mozzafiato sulla città. Tra le tante vi segnaliamo quella nel Parco Savello, più noto come Giardino degli Aranci. Si tratta di un piccolo terrazzo di quasi 8 mila metri quadrati sull’Aventino, affacciato sul Tevere. Uno dei luoghi più amati e frequentati della città, che prende il suo nome dalla presenza di numerose piante di aranci amari. Come ogni giardino delle fiabe, poi, anche Parco Savello nasconde una piccola “magia”: guardando dal buco della serratura di uno dei suoi portoni, infatti, potrete vedere la Cupola di San Pietro incorniciata dalle siepi del giardino. Davvero da non perdere!

Supermercato vegano a Roma: la spesa da “iVegan”

ivegan roma

Il più grande supermercato vegano d’Italia, per portare a casa tantissime prelibatezze 100% vegetali. iVegan, in via Angelo Emo 125, è il sogno di ogni amante della cucina vegana e non solo. Tantissimi i prodotti tra cui scegliere, “pesce vegetale”, condimenti, dolci e sostituiti della carne per rifornire frigo e dispensa, ma anche gadget, cosmesi e abbigliamento cruelty-free per gli amanti dello shopping. Il negozio, che vende anche online in tutta Italia, è famoso per vendere prodotti del “caseificio vegano”: formaggi stagionati, cremosi e grattugiati che non vi faranno rimpiangere quelli della tradizione.

Visitare il Roseto Comunale di Roma

roseto comunale roma

Ogni primavera riaprono i cancelli di uno dei giardini più belli e romantici della città, il Roseto Comunale. Situato ai piedi dell’Aventino, ospita più di mille varietà diverse di rose, in un trionfo di colori e profumi. Da qui potrete godere di una vista spettacolare sul Circo Massimo e sul Palatino, lontani dal traffico e dai rumori della città.

Print Friendly
Mostra commenti (0)