A Londra arriva il lattaio vegano porta a porta

Un servizio unico nel suo genere, che richiama la tradizione ma con una svolta cruelty-free di altissima qualità.

Londra latte vegetale porta a porta

C’era un tempo in cui la colazione bussava alla porta di buon mattino, nelle vesti del lattaio di quartiere. Un mestiere oggi dimenticato, ma che rivive a Londra – in versione totalmente cruelty-free – grazie a Mylkman, piccola azienda che produce artigianalmente diverse alternative vegetali al latte vaccino, distribuendole poi “porta a porta” (che sia quella di casa o dell’ufficio poco cambia) all’interno di bottiglie di vetro riutilizzabili. “Siamo sinonimo di qualità, sostenibilità e innovazione – scrivono i proprietari dell’azienda sul sito ufficiale – e come scienziati pazzi sperimentiamo, mescoliamo, spremiamo e creiamo ossessivamente in modo da offrire quelle che riteniamo essere le migliori alternative vegetali al latte vaccino disponibili sul mercato”.

Londra, latte vegetale “porta a porta”: l’innovazione che mancava

Latte vegetale porta a porta Londra

Niente additivi, zuccheri aggiunti o stabilizzanti: le bevande realizzate da Mylkman sono 100% vegetali ma anche 100% naturali, realizzate utilizzando esclusivamente frutta secca di qualità e acqua. Così, tra gli altri, ecco che troviamo il latte di cocco, quello di mandorle, il latte di anacardi e quello meno abituale di pistacchi tutti, a giudicare dalle recensioni entusiastiche dei clienti, deliziosi (contengono infatti il 12% del frutto da cui derivano, che è molto di più rispetto al contenuto medio dei latti da supermercato) oltre che più economici di quelli abitualmente sul mercato.

Mylkman latte vegetale

Londra: la Wonderland del 100% vegetale

Quello dell’azienda, che possiede anche una pagina Facebook, è il primo servizio del genere nel Regno Unito al quale è possibile accedere semplicemente ordinando online, disponibile attualmente solo per chi abita a Londra o immediatamente fuori città. Insomma, un’ulteriore prova – se mai ce ne fosse bisogno – che Londra è davvero “una città a misura di vegano”: tra le tante iniziative veg-friendly il Vegtoberfest, versione cruelty-free dell’Oktoberfest che si terrà il prossimo autunno, ma anche tantissimi ristoranti e locali che hanno scelto di dedicarsi a una cucina alternativa, ma sempre deliziosa. Tra questi JustFab, ristorante vegano su un bus che ha portato in città lo street food siciliano, lo storico bar londinese che ha eliminato per sempre il latte vaccino, ma anche il mercato vegano settimanale.

Insieme

Con il 2021 ci piacerebbe continuare a produrre contenuti, informazione di alta qualità, ricette meravigliose e permettere a sempre più persone di acquisire maggiore consapevolezza su questi temi: possiamo farlo insieme, se vuoi.
Abbonandoti a Vegolosi MAG, la nostra rivista mensile digitale, potrai goderti ricette inedite e contenuti giornalistici di alta qualità e al tempo stesso sostenere Vegolosi.it. Iniziamo da qui.

Print Friendly
0