“Da cosa nasce cosa”: l’evento all’orto botanico di Brera a Milano

AGGIORNAMENTO: RIMANDATO AL 14 LUGLIO 

In occasione dell’uscita di “Diventare vegetariani o vegani” il nuovo libro di Vegolosi.it edito da Gribaudo, dedicato al tema della cultura e della cucina vegetariana e vegana, il magazine organizza un evento gratuito unico nella meravigliosa cornice del settecentesco orto botanico di Brera, a Milano: “Da cosa nasce cosa. Percorsi culinari e non con Vegolosi.it” che si terrà il 14 luglio a partire dalle 18.00. L’iniziativa è realizzata in collaborazione con il main sponsor Provamel, Animal Equality, Radio Lombardia, media partner dell’evento, Biomì, il biologico a Milano, sponsor tecnico della serata per le degustazioni, e LifeGate Energia. 

Pisello-odoroso

Una pianta di pisello odoroso, una delle specie di leguminose presenti nell’orto botanico

Il programma dell’evento


Orto Botanico di Brera18.00
– Ingresso e accoglienza. Per chi si presenterà con una copia del libro “Diventare vegetariani o vegani” ci sarà un bellissimo omaggio.

18.15 – Inizio della visita guidata all’orto botanico con lo chef di Vegolosi.it e la redazione del magazine

19.30 – Presentazione del libro “Diventare vegetariani o vegani. Una guida completa di cultura e cucina veg per iniziare o capirne di più e meglio” edito da Feltrinelli Gribaudo. Modera l’incontro la giornalista di BBC Vegetarian Metella Ronconi.

20.00 – Degustazione vegan a cura dello chef Cristiano Bonolo, chiacchiere e musica nell’orto.

Per tutta la durata dell’evento – sarà possibile provare l’esperienza oculus iAnimal di Animal Equality che permette di visitare in prima persona un allevamento intensivo di suini.

L’evento è gratuito ma è necessario prenotarsi, acquistando un ticket d’ingresso a questo link 

http://www.eventbrite.com/e/biglietti-da-cosa-nasce-cosa-percorsi-culinari-e-non-con-vegolosiit-26226047815?aff=Vegolosi

Qualche curiosità sull’orto botanico di Brera

L’orto botanico di Brera, con la sua vocazione didattica, nasce nel 1745 grazie alla sovrana Maria Teresa D’Austria: sarà lei a fare arrivare dalla Cina le due piante simbolo di questo meraviglioso giardino, ossia i ginko biloba. Con i suoi 5000 metri quadrati, l’orto, ha una storia incredibile e sulle sue piantumazioni si affaccia anche l’osservatorio astronomico di Brera, utilizzato dai tempi dei gesuiti per osservazioni e scoperte. Le finestre del complesso architettonico che affaccia sull’orto videro lì le stanze di personaggi illustri come Parini, Hayez e Boscovich. Si narra che per ben 4 volte anche Mozart passeggiò fra i corridoi di piante dell’orto sostenendo che questo potesse ispirare la sua arte. L’orto presenta ancora la struttura originale, e le due vasche ellittiche settecentesche per la raccolta dell’acqua. Sempre nell’orto è presenta anche la specola del 1700, originale, per le osservazioni astronomiche dentro la quale si trovava un antichissimo “strumento dei passaggi”, ossia un mezzo che veniva utilizzato per il calcolo dell’ora siderale. Lo strumento si trova ora nel museo di Brera. Più di 40 specie di salvia, centinaia di piante da tutto il mondo, un orto ricco di varietà di verdura: scoprirete tutto questo e molto altro in questa serata speciale.
Qui, dove passeggiarono straordinari pittori, letterati, musicisti e matematici, potrete passeggiare anche voi annusando profumi e pregustando sapori, il tutto con l’incredibile occasione di vivere questo pezzo di città in una sera d’estate.

Partner di questa serata sarà Animal Equality organizzazione internazionale per la Difesa degli Animali presente in Spagna, Regno Unito, Italia, Stati Uniti, Messico, Germania, Venezuela e India. Svolge il suo ruolo tramite attività di sensibilizzazione, divulgazione e investigazioni volte a promuovere cambiamenti sociali e legislativi a favore degli animali. Animal Equality sta divulgando in questi mesi una campagna di sensibilizzazione internazionale rivoluzionaria: iAnimal, la possibilità di visionare le investigazioni svolti negli allevamenti e nei mattatoi attraverso la realtà aumentata grazie all’utilizzo di speciali visori che sarà possibile provare durante la serata.

Media partner dell’iniziativa è Radio Lombardia, radio storica che dal 1975 accompagna viaggi, studio e lavoro di moltissimi ascoltatori e che da un anno vede nel suo palinsesto come ospiti fissi i giornalisti di Vegolosi.it ogni venerdì alle 10.50.

Sponsor tecnico della serata sarà Biomì, supermercato biologico, che torna ad affiancare Vegolosi.it in un evento live. Tutte le degustazioni della serata saranno realizzate grazie al loro contributo con prodotti di altra qualità, selezionati da una delle migliori realtà sul bio in Italia.

Partner del book tour: LifeGate Energia

Vi aspettiamo, ma affrettatevi a prenotare perché i posti sono limitati:-)

 

Print Friendly
0