Vitamina C: 5 alimenti che ne contengono davvero molta

Dalla frutta alla verdura, è facile garantire al nostro organismo una buona quantità di vitamina C, basta scegliere gli ingredienti giusti a tavola.

Nell’alimentazione a base vegetale spesso la Vitamina C è associata alla questione “ferro“. Infatti questa sostanza è conosciuta, oltre che per essere un favoloso antiossidante, nonchè alleato per le nostre difese immunitarie, anche per facilitare l’assimilazione del ferro presente in vegetali e legumi. Insomma, questa vitamina non deve mancare nella nostra alimentazione. I sintomi delle sue carenze possono essere vari, dal più grave, una malattia chiamata scorbuto (molto rara), fino a sintomi minori come stanchezza, anemia, inappetenza e cicatrizzazione difficoltosa.

Come sempre, il miglior alleato per la nostra salute è un’alimentazione varia e ricca di cibi sia cotti che crudi che ci garantisca un approvvigionamento  regolare di vitamine e sostanze utili al nostro organismo, ma in alcuni periodi dell’anno come quelli dei cambi di stagione, può essere utile consumare cibi che siano particolarmente ricchi di vitamina C, scopriamo insieme quali sono.

Peperoncino piccante

Cibi ricchi di vitamina C

Se amate i piatti piccanti siete a posto perché i peperoncini sono fra gli alimenti più ricchi di Vitamina C in assoluto con 229 microgrammi per 100 grammi di prodotto edibile. Parliamo dei peperoncini freschi ma anche i peperoncino essiccati mantengono una buona dose di questa vitamina, quindi, via libera ai cibi piccanti!

Una ricetta per gustarloPasta di legumi con rapini (friarielli) al peperoncino

Prezzemolo fresco

Cibi ricchi di vitamina C

Cercate di fare in modo che nella vostra alimentazione il prezzemolo faccia davvero la sua parte, ossia che si trovi dovunque al netto del buon senso. Questa erba fresca contiene un’ottima quantità di vitamina C con 162 microgrammi per 100 grammi di prodotto edibile.

Una ricetta per gustarloRiso basmati, noci, limone e prezzemolo

Rucola

Cibi ricchi di vitamina C

Dal sapore leggermente piccantino, questa insalata è perfetta sia nei patti freddi ma anche come complemento per salse e pesti. Il suo contenuto di vitamina C è invidiabile: 110 microgrammi su 100 g di prodotto edibile.

Una ricetta per provarlaTagliatelle al pesto di rucola e anacardi

Limoni e arance

Cibi ricchi di vitamina C

Nonostante la loro fama di grandi fonti di vitamina C, arance e limoni vengono comunque dopo gli ortaggi che vi abbiamo citato ma questo non significa che non siano da inserire nella vostra alimentazione, anche quotidiana. Se è vero che il succo di limone aggiunto alle verdure aiuta l’assimilazione del ferro vegetale (potete però anche bere dell’acqua con aggiunta di limone o una spremuta subito prima o subito dopo i pasti), è vero anche che limoni e arance sono perfetti come frutti da consumare anche da soli. Non tutti ce la faranno con i limoni (ma se scegliete quelli dolci non sarà poi così ardua) ma le arance con i loro spicchi sono pronte per garantirvi un concentrato di vitamina C: ne troviamo 50 microgrammi per 100 grammi di prodotto edibile (succo e polpa).

Una ricetta per gustarliRiso rosso, finocchi e arance 

Ribes

Cibi ricchi di vitamina C

Oltre ad essere di una bellezza incredibile, piccole gemme dal rosso intenso e brillante, i ribes, sono buonissimi e molto ricchi di Vitamina C, ne contengono ben 200 microgrammi per 100 grammi di prodotto edibile: una vera miniera! Il loro sapore acidulo li rende perfetti come decorazione dei dolci, ma sono ottimi anche da soli, a manciate.

Una ricetta per gustarliInsalata di quinoa al ribes

Altri alimenti perfetti per assumere buone quantità di vitamina C sono:

  • Kiwi
  • Succo d’uva
  • Fragole
  • Clementine
  • Papaia
  • Broccoli verdi
  • Cavolini di Bruxelles
  • Peperoni rossi
  • Peperoni gialli
  • Cavolfiore crudo
  • Spinacino
Print Friendly
0
Mostra commenti (0)