Vellutata di zucca con topinambur croccante

crema-di-zucca-con-topinambur-saltatoSiete in cerca di un’idea per riscaldare le lunghe giornate invernali? Con i colori e il calore delle zucche e la fragranza e il gusto dei topinambur potrete comporre piatti davvero sfiziosi. In questa ricetta faremo una vellutata di zucca che accompagneremo con delle sottili fette croccanti di topinambur. Si presta bene come antipasto o come primo da arricchire con crostini … Buon appetito!

Ingredienti per 4 persone

1 zucca piccola (o metà media)
1 scalogno
2 topinambur
spezie (tipo curry)
olio evo, sale
Procedimento
Pulite la zucca e tagliatela a cubetti (non importa se irregolari perché poi verrà tutto frullato). Soffriggete lo scalogno con un filo di olio evo e un pizzico di sale per qualche minuto. Aggiungete i cubetti di zucca, un po’ di acqua, salate e cuocete a fiamma bassa: non aggiungete troppa acqua per evitare che la crema risulti troppo liquida, se al contrario risulterà troppo densa, si potrà aggiungere un po’ di acqua alla fine. Di tanto in tanto girate con un cucchiaio di legno.
Nel frattempo pulite i topinambur eliminandone la scorza esterna e tagliateli a fettine sottili. In una padella bassa saltate a fiamma moderata i topinambur con un filo di olio e un po’ di sale. Cuocere fino a che le fettine di topinambur non risulteranno morbide e leggermente dorate.
Quando la zucca risulterà cotta, aggiungete le spezie e lasciate insaporire per qualche minuto. Con un frullatore ad immersione ridurre la zucca in crema. Servire la zuppa in ciotole con qualche fettina di topinambur.

Insieme

Abbonarsi a Vegolosi MAG, la nostra rivista mensile digitale, ti permetterà di goderti ricette inedite, contenuti giornalistici di alta qualità e al tempo stesso sostenere Vegolosi.it e il lavoro facciamo ogni giorno per permettere a sempre più persone di acquisire maggiore consapevolezzaSe vuoi, puoi farlo da qui.

***

Non ora ma ricordamelo!

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica qui sotto e ti invieremo un massimo di due email, nei prossimi 30 giorni.

Print Friendly
0