Seitan brasato al Merlot

seitan_brasato_merlot_3

A casa mia, nel periodo delle feste, non era Natale senza il brasato della nonna. Ricordo perfettamente l’odore del vino rosso, dell’alloro e dei chiodi di garofano che invadevano tutta la cucina. Ed ero lo stesso a casa dei miei zii, dei miei cugini e dei miei genitori. Quando ho intrapreso lo stile di vita vegan, i miei genitori, contro ogni mia aspettativa, hanno accolto con gioia e interesse la mia scelta, facendola propria.
Questo seitan brasato al Merlot è nato per assecondare i miei ricordi d’infanzia, ma soprattutto il palato di mio padre, il più difficile che abbia mai incontrato. E se lo ha approvato lui…

Ingredienti per 4 persone

300 g di seitan
1 bicchiere di Merlot
1 cipolla rossa piccola
1 carota media
1 gambo di sedano
1 foglia di alloro
1 rametto di rosmarino
2 chiodi di garofano
1 cucchiaino di bacche di ginepro
1 presa di sale
olio extra vergine d’oliva q.b.
7/8 patate medie in accompagnamento

Procedimento

In una teglia a bordi alti preparate la marinata: versate il vino, aggiungete la cipolla, la carota e il sedano tagliati a cubetti, l’alloro e il rosmarino, i chiodi di garofano, le bacche di ginepro, il sale e un filo d’olio. Mescolate bene la marinata e immergeteci il seitan precedentemente tagliato a fette di mezzo cm. Fate marinare il seitan per due/tre ore.

Togliete il seitan e gli aromi dalla teglia filtrando la marinata con un colino, e tenete da parte il vino in un bicchiere.
Prendete una casseruola, ungetela con un filo d’olio e rosolate il seitan con tutti gli aromi a fuoco vivace per 5 minuti, girando le fettine di tanto in tanto. Quando il seitan sarà ben rosolato sfumate il tutto con il vino della marinata e fate evaporare bene l’alcol.

Spegnete il fuoco, togliete momentaneamente il seitan dalla casseruola, travasate il resto del sughetto con gli odori e le erbe in un vaso da cucina, e frullate tutto ad immersione per creare una salsa. Se la salsa risulta molto densa, allungatela con del brodo vegetale. Infine riportate il seitan nella casseruola e versateci sopra la salsa al Merlot. Mentre il brasato riposa nella casseruola chiusa, preparate delle patate al forno profumate con sale grosso, pepe e rosmarino. Un secondo natalizio, dove il rosso del seitan brasato incontra l’oro delle patate al forno. Ed è subito festa.

Print Friendly
0
Mostra commenti (0)