Crème caramel vegano

Un dessert al cucchiaio fresco e leggero che si rifà al più noto crème caramel ma reso vegano dall’assenza di latte vaccino e uova.

vegcaramel

Ormai un anno fa tenevo il mio primo e unico corso di cucina vegana intitolato “Dolci…senza”. Questo accadeva presso il Circolo Roma, un’associazione senza scopro di lucro che a Istanbul promuove la lingua e la cultura italiana (compresa quella gastronomica) grazie alle manine d’oro delle splendide donne che frequentano e dedicano molto del loro tempo a questo circolo.

Un anno fa svolgevo un breve stage presso quel circolo, che propone corsi di lingua, di conversazione, di informatica, di canto, di teatro per bambini, di yoga, visite guidate, e tantissime altre iniziative interessanti. Tra queste i corsi di cucina e le cene mensili. Un mese fa è stata organizzata la Cena Vegana. Mi piace pensare che io abbia messo la “pulce” nelle loro orecchie. Sta di fatto che vi ho partecipato e ho scoperto, con piacere e anche un po’ di imbarazzo che tra i dessert erano stati inseriti proprio i miei “Brutti ma buoni vegan al marsala” che compaiono qui su Vegolosi.it e che avevo preparato in occasione di quel corso un anno fa. L’altro dessert proposto era questo: il crème caramel vegano. Non nasce dalle mie mani ma era talmente buono che l’ho rifatto e ve lo consiglio.

Ingredienti per circa 6 porzioni:

500 ml di latte di riso
15 g di maizena
6 cucchiaini di sciroppo d’acero
1 pizzico di vaniglia
1 cucchiaino di agar agar

Procedimento
Sciogliete in poco latte l’agar agar, poi aggiungete il restante latte e la vaniglia. Quando il latte inizia a bollire aggiungete 2 cucchiaini di sciroppo d’acero. Bagnate 6 coppette in acqua fredda. Versate sul fondo delle coppette un  cucchiaino di sciroppo d’acero e riempite con il preparato. Lasciate freddare in frigo per due ore circa. Capovolgete la coppetta su un piattino.

Consiglio: spolverare con croccante di nocciole o altra frutta secca.

Insieme

Con il 2021 ci piacerebbe continuare a produrre contenuti, informazione di alta qualità, ricette meravigliose e permettere a sempre più persone di acquisire maggiore consapevolezza su questi temi: possiamo farlo insieme, se vuoi.
Abbonandoti a Vegolosi MAG, la nostra rivista mensile digitale, potrai goderti ricette inedite e contenuti giornalistici di alta qualità e al tempo stesso sostenere Vegolosi.it. Iniziamo da qui.

Print Friendly
0