Vegan portobello burger di quinoa

IMG_5898

Vado al supermercato e vedo dei meravigliosi funghi portobello, oltretutto in offerta. Leggo su Vegolosi.it la ricetta dei burger di quinoa, “gustosissimi e adatti per un secondo piatto proteico”. Leggo anche, sempre su Vegolosi, la ricetta dei muffin zucca, rosmarino, uvetta e cioccolato.

Ho deciso: stasera piatto unico, più ovviamente il dolcetto che non può mancare.

Ingredienti per due persone:

4 grandi funghi portobello
olio extravergine d’oliva q.b.
salsa tamari q.b.
maionese veg q.b.
zucca cotta a vapore q.b. oppure hummus
2 burger di quinoa (1 patata, 100 g di quinoa mix, 1 scalogno, erbe di Provenza, peperoncino, olio extravergine di oliva q.b, sale q.b)

Come si preparano

Ho preparato i due burger di quinoa, utilizzando metà della dose indicata nella ricetta di Vegolosi.it. Preparando i muffins per il dolce, ho cotto al vapore un po’ più della zucca che mi sarebbe servita, con cui ho preparato una bella cremina da spalmare sui burger, semplicemente schiacciandola con una forchetta e aggiungendo un pizzico di sale e un po’ di olio evo.

Ho cotto per pochi minuti (circa due, girandoli ogni 30 secondi) i funghi portobello in una padella antiaderente con un po’ di olio evo e di tamari. Per finire, ho assemblato il tutto: fungo, spalmata di crema di zucca, burger di quinoa, maionese veg fresca che in casa non manca mai, fungo.
Ve l’assicuro: da leccarsi le dita!

Dato che hanno avuto un successone, la seconda volta al posto della cremina di zucca ho messo un po’ di hummus: se possibile sono ancora più buoni!

Buon appetito!

 

IMG_5894

 

 

 

Print Friendly
0
Mostra commenti (0)