Ragù veg di cicerchie

Un legume antico per una variante insolita e gustosa del più classico dei condimenti.

12806222_1717311328484771_2985497362819220553_n

La cicerchia è un legume antichissimo, poco usato ma che negli ultimi tempi è stato riscoperto grazie soprattutto alle sue ottime proprietà nutrizionali. E’ infatti un legume particolarmente ricco di proteine, calcio, fosforo, vitamine del gruppo B, sali minerali, fibre e polifenoli… Una piccola miniera d’oro insomma!In Italia si produce in alcune regioni del Sud, dove ha ottenuto il riconoscimento di prodotto agroalimentare tradizionale italiano. Generalmente vengono utilizzate in zuppe, minestre o puree mentre in questa ricetta finiscono a far da protagoniste in un saporitissimo ragù veg di cicerchie, una variante insolita per un classico sugo.

Ingredienti

200 g di cicerchie
200 g di passata di pomodoro
1 carota
1 gambo di sedano
1/2 cipolla
olio evo
sale

Procedimento

12814427_1717311311818106_396211714493406899_nMettete in ammollo le cicerchie per 10 ore circa, quindi lessatele in pentola a pressione per una ventina di minuti. Preparate le verdure per il soffritto tagliando a dadini la carota, la cipolla e il sedano. In una pentola piuttosto capiente fate soffriggere le verdure in olio evo quindi unite la passata di pomodoro amalgamate bene e unite le cicerchie lessate, salate e procedete con la cottura per altri 15 minuti.

A piacere potete spolverare con del peperoncino in polvere. La ricetta è semplicissima e di rapida esecuzione. Il sugo è gustosissimo, io l’ho utilizzato per condire delle pennette integrali… E ho fatto il bis!

Print Friendly
0