Muffin senza glutine alla nocciola e caffè

Un latte vegetale poco conosciuto, come quello alle nocciole, farine gluten free e la colazione è servita.

Muffin vegani alla nocciola

La scorsa settimana, mentre ero intenta a scegliere un latte vegetale tra le varie proposte commerciali, mi è capitato di trovare un latte di nocciole che non avevo ancora mai assaggiato e incuriosita l’ho acquistato. L’ho trovato molto buono e dal leggero gusto dolce, così ho provato a impiegarlo in una ricetta per muffins vegani e senza glutine, accostandolo al sapore del caffè e delle nocciole. Una spolverata finale di zucchero a velo e la colazione della mattina sarà pronta.

Ingredienti per 10 muffin

40 g di nocciole
10 g di semi di lino
20 g di cioccolato fondente 70%
2 tazzine di caffè
20 g di zucchero di canna
50 ml di olio di arachidi (o altro olio vegetale)
200 ml circa di latte di nocciola
60 g di farina di riso integrale
60 g di farina di grano saraceno
1/2 bustina di lievito per dolci
zucchero a velo q.b.

Come si prepara

Tritate con un macina caffè le nocciole, i semi di lino e lo zucchero di canna. Preparate il caffè con una moka da 2 e una volta pronto e ancora bollente, scioglietevi il cubetto di cioccolato fondente, mescolando bene.

Unite in una ciotola la farina di riso, quella di grano saraceno e il lievito, quindi aggiungetevi il caffè, l’olio e il latte di nocciola, mescolando bene l’impasto e regolando eventualmente la consistenza con più o meno latte vegetale.

Oliate bene uno stampo da muffin o usate i pirottini di carta; versarvi il composto fino a 1 cm dal bordo. Cuocete in forno a 170°C per 20 minuti. Cospargete i muffin con zucchero a velo.

Per una variante classica, si possono sostituire le farine senza glutine con farine integrali di frumento, farro, avena o altri cereali a seconda dei gusti.

Insieme

Abbonarsi a Vegolosi MAG, la nostra rivista mensile digitale, ti permetterà di goderti ricette inedite, contenuti giornalistici di alta qualità e al tempo stesso sostenere Vegolosi.it e il lavoro facciamo ogni giorno per permettere a sempre più persone di acquisire maggiore consapevolezzaSe vuoi, puoi farlo da qui.

***

Non ora ma ricordamelo!

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica qui sotto e ti invieremo un massimo di due email, nei prossimi 30 giorni.

Print Friendly
0