Insalata calda di cavolini di Bruxelles

Un’idea per un contorno semplice ma sfizioso, perfetto anche per quando si ha poco tempo per stare ai fornelli

insalata calda di cavolini di Bruxelles

 

Cavolfiori, broccoli, verze e per questa ricetta, cavolini di Bruxelles direttamente dall’orto bio di papà! Protagonisti incontrastati dell’inverno, questi ortaggi sono ricchi di vitamine, sali minerali, fibre e flavonoidi. A basso contenuto calorico e dall’elevato potere saziante, sono ideali nelle diete ipocaloriche. Sono ortaggi estremamente versatili, si possono utilizzare per zuppe, sughi e contorni; cucinati al forno, in padella o al vapore e insaporiti con spezie oppure semplicemente conditi con olio a crudo.

Ingredienti per 2 persone

300 g di cavolini di Bruxelles

una decina circa di pomodorini secchi sott’olio

10 foglie di basilico

pane grattugiato q.b.

sale

olio extra vergine di oliva

Preparazione

Per prima cosa pulite i cavolini dalle prime foglie esterne e poi fateli scottare in abbondante acqua salata per una decina di minuti circa. Quindi scolateli e, una volta raffreddati, tagliateli in 2 parti.

Coprite una teglia con carta da forno e adagiatevi i cavolini, cospargeteli di pane grattugiato e ungeteli con un filo di olio. Infornateli per circa 15 minuti a 160 gradi, finché non si formerà una crosticina dorata sulla superficie.

Nel frattempo, tagliate a listarelle i pomodorini e le foglie di basilico; trasferite quindi i cavolini in una pirofila e unite i pomodori secchi e il basilico, mescolate delicatamente e servite subito. Ideale come contorno ricco oppure come piatto unico, questa insalata può essere accompagnata da riso basmati condito semplicemente con olio e una spolverizzata di curry.

Print Friendly
0
Mostra commenti (0)