Crostata vegan al cioccolato

Ecco la mia ricetta per una crostata al cioccolato vegana, facile e veloce da preparare e a prova dei palati più esigenti!

crostata al cioccolato vegana

Io e il mio compagno abbiamo preparato questa crostata per il suo compleanno e devo dire che è piaciuta a tutti!

Ingredienti per la frolla (tortiera da 24 cm):

  • 420 g di farina tipo 1
  • 100 g di zucchero di canna integrale
  • 200 g di margarina (senza grassi idrogenati e di palma)
  • 60 g di latte di soia

Per la farcia:

  • 300 g di panna vegetale
  • 300 g di cioccolato fondente

Procedimento:

Prima di tutto preparate la frolla: mescolate gli ingredienti secchi in una ciotola e poi incorporate la margarina e il latte. Impastate in un primo momento con un cucchiaio di legno e poi con le mani, per permettere alla margarina di sciogliersi per bene e rendere il composto omogeneo e liscio.

Stendete quindi la pasta e usatela per ricoprire una tortiera per crostate; se ne utilizzate una in silicone non servirà ungerla, ma se usate una tortiera classica vi consiglio di ungerla con un poco di margarina e infarinare il tutto, per evitare che la torta si attacchi. Cuocete in forno preriscaldato a 190°C per 20 minuti.

Nel frattempo dedicatevi alla farcia: in un pentolino sciogliete il cioccolato con la panna vegetale, mescolando continuamente e portando il tutto a bollore. Quando il composto si sarà addensato, toglietelo dal fuoco e lasciatelo raffreddare un po’.

Ora versate la crema sul guscio di frolla e lasciate raffreddare almeno 4 ore, in modo che si addensi per bene. Il mio consiglio è di aggiungere della scorza d’arancia bio alla crema di cioccolato e anche un pizzico di cannella per un tocco in più.

Insieme

Abbonarsi a Vegolosi MAG, la nostra rivista mensile digitale, ti permetterà di goderti ricette inedite, contenuti giornalistici di alta qualità e al tempo stesso sostenere Vegolosi.it e il lavoro facciamo ogni giorno per permettere a sempre più persone di acquisire maggiore consapevolezzaSe vuoi, puoi farlo da qui.

***

Non ora ma ricordamelo!

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica qui sotto e ti invieremo un massimo di due email, nei prossimi 30 giorni.

Print Friendly
0