Polenta e fagioli

fagioli-e-polenta

Non so da voi, ma oggi qui c’è una temperatura autunnale e ne ho approfittato per fare la polenta. La ricetta è più o meno sempre la stessa, ma io uso quella della mia nonna, con tanto di trucchi e segreti.

Ci vuole tempo, pazienza e un braccio da muratore, ma il risultato paga!

L’ho accompagnata ai fagioli al pomodoro che io adoro et voilà! La cena è servita! Il lato positivo della ricetta è che se avete tempo potete preparare fagioli e polenta con i sacri crismi, mentre se avete fretta esiste la polenta istantanea (che io non sopporto) e i fagioli in scatola.

Ingredienti per 2 persone
50 g di fagioli borlotti secchi
50 g di fagioli cannellini secchi
50 g di fagioli rossi secchi (oppure 150 g di fagioli secchi a piacere
oppure 2 barattoli di fagioli in scatola precotti)
300/400 g di salsa di pomodoro
2 rametti di rosmarino
2 cucchiai di preparato per soffritto
1 spicchio di aglio
1/2 bicchiere di vino bianco
900 ml di acqua
100 g di farina di mais integrale
100 g di farina di mais fine (oppure 200 g di farina di mais a piacere oppure polenta istantanea)
Procedimento
Come prima cosa occorre ammollare i fagioli per almeno 12 ore, quindi sciacquateli e cuoceteli in pentola a pressione 40/45 minuti unendo acqua e un cucchiaio di olio. Non unite sale in cottura o la buccia dei legumi rimarrà dura. Unite un cucchiaino di sale quando saranno cotti nell’acqua ancora calda.

Se non avete la pentola a pressione, potete cuocerli in una normale pentola per un’ora e mezza. Oppure, se proprio siete di fretta, potete usare i fagioli in scatola.

Dedichiamoci alla preparazione della polenta che richiederà circa un’ora. Ovviamente voi siete liberi di usare quella istantanea e prepararla seguendo le istruzioni sulla confezione. In un paiolo, possibilmente di rame, portate a bollore l’acqua con un cucchiaino abbondante di sale e versate la farina a pioggia mescolando con una frusta. Per i primi dieci minuti è essenziale mescolare spesso, poi di tanto in tanto dando modo alla polenta di cuocere.

Mentre la polenta cuoce, preparate i fagioli. In una padella mettete a soffriggere in due cucchiai di olio il preparato per soffritto e l’aglio. Lasciate andare 5 minuti quindi sfumate con il vino bianco e, quando tutto l’alcool sarà evaporato (lo sentite annusando il vapore), unite i fagioli cotti e scolati e lasciate insaporire qualche minuto. Unite la salsa di pomodoro, mezzo bicchiere di acqua, il rametto di rosmarino e cuocete 20 minuti circa aggiustando di sale alla fine.

Ci siamo, non vi resta che impiattare: un bello strato di polenta condita con i fagioli e il loro sugo pomodoroso. E’ un piatto semplice, ma dai gusti decisi!

Buon appetito a tutti i golosi!

Insieme

Abbonarsi a Vegolosi MAG, la nostra rivista mensile digitale, ti permetterà di goderti ricette inedite, contenuti giornalistici di alta qualità e al tempo stesso sostenere Vegolosi.it e il lavoro facciamo ogni giorno per permettere a sempre più persone di acquisire maggiore consapevolezzaSe vuoi, puoi farlo da qui.

***

Non ora ma ricordamelo!

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica qui sotto e ti invieremo un massimo di due email, nei prossimi 30 giorni.

Print Friendly
0