Pizzoccheri con cavolo nero e panna vegetale

Questa ricetta è del mio ragazzo a dire il vero, però è troppo buona e dovevo condividerla subito (anche perché io adoro il cavolo nero)! Un modo gustoso e un pò diverso dal solito per cucinare i pizzoccheri.

Occorrente per 4 persone:
  • 500gr di pizzoccheri
  • un mazzo grosso di cavolo nero
  • panna vegetale q.b.
  • aglio
  • peperoncino
  • sale e pepe
  • olio extra vergine di oliva

Procedimento:

In una pentola fate bollire abbondante acqua salata. Intanto lavate e tagliate il cavolo nero a striscioline, saltatelo velocemente nell’acqua bollente (giusto un paio di minuti), e poi passatelo in padella con olio già caldo, aglio e un peperoncino, terminate con sale e pepe.

Fate cuocere i pizzoccheri, nel frattempo aggiungete la panna vegetale al cavolo, mettetene quanta vi piace ma senza esagerare.
Quando i pizzoccheri sono quasi pronti saltateli in padella con il cavolo e la panna, se risultano asciutti aggiungete un mestolino di acqua di cottura della pasta e lasciate insaporire. La panna tende ad asciugarsi velocemente perciò serviteli caldissimi.
Print Friendly
0
Mostra commenti (0)