Impacco capelli fai da te: come nutrirli

capelli impacco

Se siete alla ricerca di un impacco pre shampoo che nutra in profondità i vostri capelli e li renda morbidi e luminosi questa ricetta semplice e con pochi ingredienti facilmente reperibili vi darà grandi soddisfazioni.

Nella stagione estiva, per motivi metereologici come il sole o il vento ma anche a causa della salsedine, i capelli possono subire dei danni in particolar modo alle punte. L’impacco di cui si parla in questo articolo, a base di sostanze esclusivamente vegetali, aiuterà i capelli che non abbiano subito danni irreparabili (come le doppie punte) a ritornare morbidi, splendenti e sani.

Gli ingredienti necessari per creare questo impacco sono: olio di ricino, metà polpa di avocado e del cacao amaro.Le proprietà dell’olio di ricino sui capelli sono molteplici ma la più importante secondo me è la facoltà di ristrutturare intensamente il capello. Essendo un olio molto pesante e denso non lo consiglio a chi ha capelli grassi e come leave-in. Anche l’avocado è un ingrediente ricco di grassi, dunque in grado di nutrire i capelli mentre il cacao li rende luminosi e profumati.

Mescolate dunque insieme 2 cucchiai di olio di ricino, la polpa di mezzo avocado ridotta in crema e un cucchiaino e mezzo di cacao amaro. Applicate il composto a capelli inumiditi e lasciate agire l’impacco almeno un paio di ore. Nel frattempo basterà legare i capelli, coprirli con della pellicola trasparente e svolgere le quotidiane mansioni domestiche.

Terminato il tempo di posa procedete con il vostro shampoo e se necessario aggiungete del balsamo.
Una volta asciutti i vostri capelli saranno rinvigoriti e luminosi!

Print Friendly
0
Mostra commenti (0)