Foglie di borragine in pastella vegana

Foglie di Borragine in pastella Vegan

Le foglie di borragine in pastella vegana, sono una pietanza buona per un aperitivo ma anche un gustoso secondo. La borragine è una delle erbe selvatiche commestibili da utilizzare cotta; dal sapore particolarmente interessante al palato, può essere usata in frittate e torte salate ma anche in pastella. Per preparare questa pietanza ho utilizzato solo le foglie  e una pastella mista di farina di ceci e farina tipo 1.

Ingredienti:
foglie di borragine q.b.,
100 gr di farina di ceci bio,
70 gr di farina bio tipo 1,
sale q.b,
semi di papavero q.b. (facoltativo),
1 cucchiaio di olio evo,
250 ml di acqua,
olio di semi di girasole q.b.

Preparazione

Preparate la pastella con farina di ceci e farina tipo 1, acqua, sale e 1 cucchiaio di olio e i semi di papavero: la consistenza della pastella deve essere abbastanza liquida ma non troppo, se necessario aggiungete un po’ di farina.

Fate riposare la pastella per almeno un’ora, intanto lavate le foglie di borragine e fatele sgocciolare in uno scolapasta. Mettete una padella sul fuoco con abbondante olio per friggere.

Passate nella pastella le foglie una alla volta e friggetele in olio bollente: quando le frittelle saranno cotte, sgocciolatele e mettetele su carta assorbente da cucina per asciugare l’olio in eccesso.

Servitele ancora calde in un vassoio.

Print Friendly
0
Mostra commenti (0)