Crackers raw alla pizzaiola

Con l’essiccatore si possono fare mille cose, a partire da questi snack leggeri e buonissimi.

Craker rawa

La scorsa settimana, inaspettatamente, è arrivato un pacco bellissimo a casa mia, la forma era proprio quella dell’essiccatore, mi sono sentita veramente emozionata mentre lo scartavo!

Grazie davvero alla persona che me l’ha regalato. Devo dire che è silenzioso e consuma poca elettricità (230 watt) così durante il week end mi sono messa a essiccare tutto l’essiccabile, ho fatto il brodo vegetale, il muesli e ho essiccato anche tutta la verdura e la frutta che avevo in casa. I tempi sono lunghi, ma i risultati danno soddisfazione.
Ma partiamo con il primo esperimento: i cracker raw alla pizzaiola.

Ingredienti:

4 carote (la polpa)
100 g di semi di sesamo
200 g di semi di lino
80 g di semi di zucca
4 pomodori secchi frullati
300 ml di acqua
origano
sale integrale

Procedimento:

Riducete 100 g di semi di lino in polvere con l’aiuto di un macinacaffè. Poi, unite in una ciotola tutti gli altri ingredienti mescolando energicamente con un cucchiaio e aggiungete infine l’acqua. Lasciate riposare il composto per circa 30 minuti.

Deponetelo quindi sulla carta da forno, con un coltello disegnare sul composto dei rettangoli, inserite il tutto nell’essiccatore e azionatelo per tutta la notte a circa 40°.

Devo dire che sono sorpresa dalla bontà e dalla leggerezza di questi crackers, fantastici!
A presto con altri esperimenti di essiccazione…

Insieme

Con il 2021 ci piacerebbe continuare a produrre contenuti, informazione di alta qualità, ricette meravigliose e permettere a sempre più persone di acquisire maggiore consapevolezza su questi temi: possiamo farlo insieme, se vuoi.
Abbonandoti a Vegolosi MAG, la nostra rivista mensile digitale, potrai goderti ricette inedite e contenuti giornalistici di alta qualità e al tempo stesso sostenere Vegolosi.it. Iniziamo da qui.

Print Friendly
0