Cosa non regalare a un vegano

Anche quest’anno è arrivato il momento di pensare ai regali di Natale ma occhio a chi ha fatto una scelta vegan

Regali vegan

Se siete alle prime armi con tutto ciò che ruota intorno allo stile di vita vegan, questo articolo vi aiuterà ad evitare piccoli o grandi errori, che potrebbero deludere le aspettative di una persona vegana.

Ecco la top 5 di cosa non regalare a un vegano:

1 – Abbigliamento o accessori che sostengono lo sfruttamento animale

Purtroppo il settore della moda è ancora ricco di capi e accessori che utilizzano materiali di derivazione animale. Non vi verrebbe mai in mente (spero!) di regalare una pelliccia ad una persona vegan, ma occorre fare attenzione anche a inserti o accessori fatti di pelliccia, seta, pelle, camoscio, cuoio, lana, piume d’oca. Basta solo un po’ di attenzione nel leggere le etichette: abiti, accessori e scarpe presentano, sul cartellino o sotto le suole, loghi che indicano esattamente il materiale con il quale sono stati realizzati!

2 – Buono vacanze o esperienze

Questo è uno di quei regali che negli ultimi anni va per la maggiore, una sorta di asso nella manica, per chi è a corto di idee. Attenzione però, perché spesso queste proposte si muovono dentro circuiti di alberghi o attività molto “commerciali”. Una persona che segue uno stile di vita vegan è di solito molto attenta all’organizzazione del proprio tempo libero e preferisce soggiornare in un piccolo agriturismo (vegan!) o partecipare ad attività creative di piccole realtà, come associazioni culturali o animaliste, che non troverete certamente promosse all’interno di questi “box-regalo”.

3 – Cesto natalizio di prodotti tipici

In questo caso mi riferisco ai classici cesti natalizi di alimenti tipici, che si possono trovare nei supermercati o negli alimentari “tradizionali”. Anche cercando un cesto “alternativo” già confezionato, senza i classici salumi o formaggi, sarà molto difficile non cadere in errore e riuscire a leggere le etichette di prodotti come biscotti, cioccolata o altro. Potete essere certi di non sbagliare solo confezionando il cesto, un prodotto alla volta, negli store di alimenti biologici o realizzando personalmente cibi autoprodotti.

4 – Prodotti per la cura della persona testati su animali

Prima di regalare prodotti cosmetici o per l’igiene personale, dovreste informarvi attentamente sul marchio e sapere se segue politiche cruelty-free. Ancora oggi, molte multinazionali della bellezza, usano ingredienti di derivazione animale o testano i loro prodotti direttamente sugli animali. Tutto ciò si può evitare e, con una breve ricerca, scoprirete che i marchi 100% vegetali e cruelty-free esistono e sono davvero tanti.

5 – Animali domestici o in cattività

Regalare un animale a un vegan per Natale, è forse una delle idee più immediate. Se state pensando di regalare un animale domestico a una persona a voi molto cara, dovreste discuterne in anticipo, nel rispetto della persona e dell’animale. Assolutamente da evitare gli animali nati in cattività e lontani dal loro habitat naturale. Una persona vegan è contro ogni realtà che sfrutta gli animali come lo zoo o il circo, figuriamoci se ha intenzione di tenere in casa propria un animale in gabbia.

Spero che questa classifica vi abbia chiarito le idee sui regali da evitare… Nel prossimo articolo troverete invece i 5 regali più graditi ai vegan!!!

Print Friendly
0
Mostra commenti (0)