L’aceto biologico, genuino, naturale e sostenibile

Biologico è sinonimo di rispetto per l’ambiente anche se si parla di aceto. Per chi vuole acquistare un prodotto sostenibile la scelta può essere indirizzata anche nell’acquisto di questo prodotto: basta scegliere, infatti, un aceto che sia realizzato a partire da uve provenienti da agricoltura biologica certificata.

L’aceto biologico prodotto con metodi biologici, inoltre, vanta anche un sistema di produzione rispettoso nei confronti dell’ambiente e del mondo animale. Vengono seguiti criteri di elevata sostenibilità e compatibilità ambientale, nel segno della tradizione e di una selezione di vini di qualità. Insomma, anche scegliere un aceto bio, è un giusto passo verso la sostenibilità ambientale.

La scelta di un acquisto biologico, anche nel caso dell’aceto, è un’opzione che tiene nella massima considerazione la natura circostante e ci sono aziende che, da sempre, si occupano di garantire alti standard di qualità. Fra questi è da segnalare “Mela Madre”, l’aceto del benessere, un’eccellenza fra i bio aceti facilmente reperibile in un sito dove comprare l’aceto biologico online.

Si tratta di un marchio storico, ma dallo spirito decisamente contemporaneo, che sa innovare restando fedele alle antiche tradizioni della produzione di questo condimento. Fra le soluzioni biologiche di elevata qualità, Mela Madre, né filtrato né pastorizzato, è realizzato partendo da puro succo di mele biologiche nel pieno rispetto dell’ecosistema, ed è frutto di un sapiente e naturale processo di fermentazione, che gli permette di apportare straordinari benefici all’organismo.

Mela Madre è un’autentica innovazione, capace di rispondere in modo creativo al bisogno sempre più diffuso di star bene con gusto.

Perché acquistare biologico

L’aceto biologico vede l’impiego di uve locali coltivate secondo un disciplinare rigoroso. Una volta raccolta l’uva viene pigiata e il mosto risulta assolutamente privo di sostanze chimiche.
Un percorso naturale che prevede una cottura lenta, e garantisce una concentrazione decisamente consistente del mosto.

L’aceto biologico si rivela prezioso anche per la salute: si tratta, infatti, di un prodotto alcalinizzante e antiossidante, ricco di sali minerali fra cui spiccano calcio, fosforo, magnesio, potassio, sodio e zolfo, e oligoelementi quali ferro, magnesio e rame. L’aceto prodotto con metodi bio, inoltre, vanta una maggiore presenza di vitamine e zuccheri.

L’aceto per stare in forma

Non tutti sanno che l’aceto biologico ci aiuta nel mantenere il nostro peso-forma, limitando anche l’insorgere del gonfiore addominale e di alcuni problemi digestivi; inoltre stimola il metabolismo e consente di attivare le difese immunitarie. L’aceto bio
permette di stimolare anche la circolazione ed è anche un toccasana per la pelle, che risulta maggiormente levigata e in salute.

In commercio una ricca gamma di aceti bio

Il mercato offre un’ampia selezione di aceti bio da quello di vino bianco a quello di mele, alla proposta balsamica per garantirsi un’alimentazione sana ed equilibrata, perfetta anche per i palati più raffinati.
L’aceto biologico non presenta alcun genere di sostanza chimica nell’intero percorso produttivo, quindi si tratta di un prodotto non inquinante, salutare e soprattutto ecosostenibile.

Insieme

Abbonarsi a Vegolosi MAG, la nostra rivista mensile digitale, ti permetterà di goderti ricette inedite, contenuti giornalistici di alta qualità e al tempo stesso sostenere Vegolosi.it e il lavoro facciamo ogni giorno per permettere a sempre più persone di acquisire maggiore consapevolezzaSe vuoi, puoi farlo da qui.

***

Non ora ma ricordamelo!

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica qui sotto e ti invieremo un massimo di due email, nei prossimi 30 giorni.

Print Friendly
0