Tramezzino vegano: ricette per tutti i gusti

Facili, freschi e veloci, perfetti da mangiare fuori casa, in ufficio o per una gita con gli amici: ecco un po’ di ricette da cui trarre ispirazione

Tramezzini vegani

 

Gli ricordavano le tramezze di casa e fu così che Gabriele D’Annunzio dette il nome a questo tipico panino italiano, nato a Torino. Morbido e triangolare, il tramezzino, compie 90 anni nel 2016 e anche se la ricetta originale prevedeva burro e acciughe, è possibile gustarne moltissimi con tante varianti anche in chiave vegana.
L’importante è cercare del pane morbido, possibilmente integrale e con ingredienti sani. In caso contrario, anche due belle fette di pane casereccio andranno benissimo.

Tramezzino con rucola, crema di ceci e noci

 


Ingredienti:
 pane, rucola fresca, 1 confezione di ceci già lessati, sale, limone, olio extravergine di oliva e noci

Frullate i ceci con un po’ di acqua di cottura, sale, limone e olio: create una crema densa e spalmabile per il vostro tramezzino. Aggiungete abbondante rucola e qualche gheriglio di noce tritato. Perfetto anche, se di stagione, con un po’ di pomodoro.

Tramezzino con crema di tofu, pomodori secchi, prezzemolo e carciofini

 

Ingredienti: pane, panetto di tofu al naturale, qualche pomodoro secco, 1 ciuffo di prezzemolo e carciofini sott’olio.

Frullate il tofu con un po’ di olio dei carciofini, aggiungete il prezzemolo e uno o due pomodori secchi fino ad ottenere una crema bella densa. Farcite il tramezzino con la crema di tofu e i carciofini

Tramezzino piccante con spinacino, mopur a fette sottili e carote all’aceto balsamico



Ingredienti: Pane, spinacino fresco lavato, mopur a fette, carote, sale, olio, peperoncino e 1 cucchiaio di aceto balsamico.

Sbucciate le carote e tagliatele a nastri con un pela patate. Mettetele in una padella antiaderente con un filo di olio, il sale e il peperoncino. Quando saranno abbastanza morbide, sfumatele con l’aceto balsamico. Se li amate potete aggiungere dei pinoli. Componete il vostro panino con le fette di mopur, lo spinacino fresco condito con del limone, e le carote.

Tramezzino con crema di avocado al limone e prezzemolo, insalata e cavolo nero

 

Ingredienti: pane, 1 avocado, sale, pepe, prezzemolo, succo di limone e un paio di foglie grandi di cavolo nero

Dopo aver eliminato la parte centrale e più dura delle foglie del cavolo nero, tagliatele a piccoli pezzi e cuocetele in padella con olio, sale e pepe fino a che non saranno ben morbide. Potete cuocerle anche pochi minuti al vapore e condirle successivamente. Prendete l’avocado, estraetene la polpa e frullatela in un mixer con sale, limone e pepe. Componete il tramezzino con la crema di avocado, le foglie di cavolo nero, un po’ di prezzemolo. Se vi piacciono potete abbinare a questo ripieno anche dei semi di sesamo o dei semi di girasole.

Tramezzino con frittatina di ceci, maionese vegan e pomodori

Frittatine di ceci vegan alla senape e pomodoro

 

Per la frittata di ceci: segui la ricetta 
Per la maionese vegana: segui la ricetta

Assemblate tutti gli ingredienti, tagliando i pomodori a fette sottili e aggiungendo l’insalata che preferite: questo è un panino che non vi lascerà delusi, è buonissimo!

Insieme

Abbonarsi a Vegolosi MAG, la nostra rivista mensile digitale, ti permetterà di goderti ricette inedite, contenuti giornalistici di alta qualità e al tempo stesso sostenere Vegolosi.it e il lavoro facciamo ogni giorno per permettere a sempre più persone di acquisire maggiore consapevolezzaSe vuoi, puoi farlo da qui.

***

Non ora ma ricordamelo!

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica qui sotto e ti invieremo un massimo di due email, nei prossimi 30 giorni.

Print Friendly
0