Lidl lancia il Next Level Burger ispirato a Beyond Meat ma economico e più “green”

È un hamburger 100% vegetale ed è la risposta targata Lidl al Beyond Meat Burger: sarà disponibile dal 13 febbraio in Italia. Ecco la lista degli ingredienti.

The Next Level Burger Lidl

Si chiama The Next Level Burger e sarà in vendita a partire dal 13 febbraio 2020 nei supermercati Lidl in Italia (dopo il lancio in Germania il 1 agosto 2019): parliamo di un hamburger vegano, ispirato al più famoso Beyond Meat Burger. Il nuovo prodotto, che fa parte della linea permanente Next Level Meat di proprietà dell’azienda, è un hamburger in tutto e per tutto simile alla “carne vegana” di Bill Gates, e tra gli ingredienti annovera verdure, piselli, proteine ​​di soia e grano e succo di barbabietola.

La “perfetta alternativa” alla carne: quanto costa?

Secondo il gigante tedesco della grande distribuzione, il nuovo burger vegano è “la perfetta alternativa alla carne in termini di gusto, aspetto e consistenza” e fornisce una buona quantità di proteine vegetali. Sarà in vendita nel reparto frigo dei 3200 negozi della catena sparsi sul territorio tedesco a un prezzo di 2,99 euro per due hamburger da 227 grammi, con quello che viene definito un rapporto qualità-prezzo assolutamente vantaggioso. Niente a che vedere, insomma, con i quasi 12 euro per due burger di Beyond Meat o i quasi 5 euro di quelli di Nestlé / Garden Gourmet.

“Gli hamburger a base vegetale sono una tendenza assoluta e il mercato vegano sta guadagnando importanza – dichiara Jan Bock, responsabile acquisti presso Lidl Germania – ci prepariamo ora a offrire un’alternativa di carne vegana a un prezzo imbattibile”. In più, affermano i responsabili della catena di supermercati, “producendo i nostri hamburger in Germania, possiamo garantire un’adeguata disponibilità del prodotto e beneficiare di percorsi di trasporto più brevi, risparmiando anche sulle emissioni di anidride carbonica“.

Messo in vendita ad agosto 2019 nei supermercati tedeschi, il burger di Lidl sembra intenzionato ad ampliare l’offerta di prodotti vegani – già piuttosto ampia anche qui in Italia: il fattore decisivo che influenzerà le prossime mosse del gigante della gdo (grande distribuzione organizzata) sarà, come sempre, il feedback dei clienti riguardo al prodotto.

next level burger Lidl

Gli ingredienti del Next Level Burger di Lidl

Acqua, funghi champignon, grasso di cocco raffinato, 9,2% proteine di piselli, 5,6% proteine di frumento, 4% verdure (cipolle, cicoria), olio di colza, 3,8% proteine di soia e farina di soia, spezie, metilcellulosa, sale, aromi, amido di piselli, estratto di lievito, fibra di bambù, radice di barbabietola, conservanti: sorbato di potassio Sodio acetato, aromi di fumo.

Un altro burger vegan si aggiunge alla lista

Questo burger 100% vegetale si aggiunge alla lista dei sostituti della carne che sono già in vendita in Italia come l’ Ultimate Burger, la “carne vegana” di Quorn, l’Incredible Burger di Nestlé e il Beyond Meat Burger al momento in cui scriviamo è distribuito nei ristoranti, alcuni punti vendita selezionati e nella catena di supermercati Alì (presente in Veneto ed Emilia-Romagna).

Print Friendly
0