Monica Gai - 2/5 - Vegolosi

Articoli di Monica Gai

Grecia: nuovo ministero contro la crisi climatica, lo presiede Christos Stylianides

Dopo gli incendi che hanno distrutto migliaia di ettari di territorio, la Grecia corre ai ripari con una nuova figura politica

La Groenlandia dice no al petrolio: divieto totale grazie al nuovo governo. È la prima al mondo

Il nuovo governo ha tracciato subito una linea di demarcazione decisa rispetto al passato: il petrolio non conviene, mai più

Giappone: i pastelli per colorare sono fatti con le verdure

Un’idea semplice che si basa sull’economia circolare e che evita inutili utilizzi di sostanza tossiche

Argentina vieta l’allevamento di salmone: mossa storica, è la prima al mondo

Le acque di Beagle Channel non ospiteranno le enormi gabbie che permettono l’allevamento di salmone: una scelta importante per la biodiversità.

demetra-pelle-vegana-Gucci

Gucci crea il suo tessuto vegetale che imita la pelle, si chiama “Demetra”

Lo userà per produrre alcune delle sue scarpe e borse ma, entro il 2022, lo venderà anche ad altre case di moda

UE: ritirate le nuove possibili restrizioni su prodotti alternativi al latte

L’Europa ha respinto le ulteriori limitazioni che avrebbero potuto riguardare il settore delle bevande vegetali.

Perché i lavoratori dei macelli si sono ammalati di più di Covid-19

Lo studio americano ha spiegato i dati e ora non rimarrebbe che rivedere le condizioni dei lavoratori e i sistemi di produzione.

Valentino, maison italiana, dice addio alle pellicce: “Nuovi valori e nuovi materiali”

L’annuncio segue quello di altre case di moda di fama mondiale: le pellicce sono superate.

OMS: “Sospendere caccia e commercio di animali selvatici vivi: troppi pericoli per le zoonosi”

Ancora una volta il sistema alimentare è al centro dell’attenzione per la prevenzione di future zoonosi

Xuan e Mo, due orsi della luna liberi dopo 17 anni di buio e torture

Gli animali sono stati portati in salvo in un santuario, ma la loro storia è solo la punta dell’iceberg di una pratica vergognosa che ancora non cessa di esistere.