Frittelle di mele

Un dolce al quale non si può proprio dire di no, veloce e semplice da preparare

frittelle alle mele

Che sia carnevale o meno, alle frittelle non si dice mai di no. Se poi cercate una ricetta veloce, sana e senza glutine, questa è quella che fa per voi. Le frittelle di mele senza glutine sono infatti ripiene di una fetta sottile di mela che le renderà molto più leggere di quelle tradizionali. Inoltre, essendo fatte con la farina di riso, sono adatte a tutti. Vegani, celiaci e onnivori (che vi assicuro non disdegneranno e non noteranno differenze).

Ingredienti:

150 g di farina di riso
60 g di zucchero di canna
2 mele
acqua naturale q.b.
buccia e succo di un limone o un’arancia bio
una punta di cucchiaio di lievito per dolci (o, se preferite, cremor tartaro e bicarbonato)
zucchero a velo o zucchero semolato per guarnire
olio per friggere

Procedimento:

In una ciotola mischiate farina, zucchero, lievito e la scorza dell’agrume che avete scelto. Pian piano aggiungete poco per volta l’acqua, finché mescolando con una frusta non avrete un composto liscio e non troppo denso. Lasciatelo da parte. Nel frattempo, sbucciate e togliete il torsolo alle mele. Tagliate a fette sottili, in modo che si creino delle ciambelline con il buco del torsolo in mezzo. Mettetele in una ciotola e aggiungete il succo del limone o dell’arancia, in modo che non anneriscano.

In una pentola capiente mettete a riscaldare l’olio per friggere. Io uso quello di girasole e sconsiglio l’olio extravergine di oliva perché con un gusto troppo forte.

Quando l’olio sarà caldo immergete un pezzo di mela nella pastella e poi mettetelo a friggere nell’olio. Lasciate friggere, girando di tanto in tanto, finché non avrà raggiunto un colore dorato. Continuate così con tutte le fette di mela.

Se vi rimane un poco di pastella, non buttatela. Aiutandovi con due cucchiaini prendete parte della pastella e cercate di creare una pallina morbida che lascerete cadere nell’olio caldo. Procedete come per le mele.

Quando avrete finito di cuocere il tutto, spolverate con zucchero a velo o semolato e mangiate subito. Le frittelle calde sono molto più buone!

Insieme

Abbonarsi a Vegolosi MAG, la nostra rivista mensile digitale, ti permetterà di goderti ricette inedite, contenuti giornalistici di alta qualità e al tempo stesso sostenere Vegolosi.it e il lavoro facciamo ogni giorno per permettere a sempre più persone di acquisire maggiore consapevolezzaSe vuoi, puoi farlo da qui.

***

Non ora ma ricordamelo!

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica qui sotto e ti invieremo un massimo di due email, nei prossimi 30 giorni.

Print Friendly
0