Formaggio vegan di anacardi ed erbette

Una ricetta che crea dipendenza, un formaggio spalmabile che in frigorifero dura fino a dieci giorni.

DSC_0176a

E’ da un paio di mesi che ho un nuovo robot da cucina, molto semplice, nessuna nuova tecnologia ma un semplice mixer abbastanza capiente e un frullatore. Devo dire che mi danno grandi soddisfazioni! A volte basta poco in cucina, basta organizzarsi un attimo e riuscire a preparare piatti sfiziosi che possono arricchire le nostre giornate, le nostre tavole, giovando sulla nostra salute.

Facendo molto sport e avendo una vita abbastanza attiva, mi piace preparare ricette anche semplici ma che possano essere energiche e utili in diversi momenti della giornata.

La frutta secca è come il prezzemolo nella mia cucina e sappiamo bene quante cose possiamo farci 🙂 gli anacardi in particolare sia nei dolci che nelle ricette salate sono degli ottimi amici.

La ricetta di oggi, come quasi tutte le creme a base di semi o frutta secca, crea dipendenza 🙂 posso dirvi che dura in frigo dieci giorni come 2: sta a voi!

Ingredienti

200 gr di anacardi (non trattati, non salati, possibilmente biologici) Fate attenzione a quelli che costano troppo poco! Il risultato non è per niente lo stesso 🙂
100 ml di acqua
il succo di 1/2 limone
1 pizzico di sale rosa
erba cipollina e timo fresco

Procedimento

Mettete in amollo gli anacardi per almeno 4 ore. Metteteli nel frullatore e iniziate a frullare aggiungendo poca acqua per volta. Aggiungete il succo di mezzo limone,  sale (q.b.) e l’erba cipollina. Frullate finchè non raggiungete la cremosità desiderata, devono sparire tutti i grumi e deve diventare molto liscio e denso.

Versatelo poi in un barattolo cospargete di erba cipollina (di stagione a marzo) e timo e mettete in frigo. Divertitevi a spalmare il formaggio su gallette, pane, bruschette, come dressing nell’insalata o nelle torte salate!

Insieme

Abbonarsi a Vegolosi MAG, la nostra rivista mensile digitale, ti permetterà di goderti ricette inedite, contenuti giornalistici di alta qualità e al tempo stesso sostenere Vegolosi.it e il lavoro facciamo ogni giorno per permettere a sempre più persone di acquisire maggiore consapevolezzaSe vuoi, puoi farlo da qui.

***

Non ora ma ricordamelo!

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica qui sotto e ti invieremo un massimo di due email, nei prossimi 30 giorni.

Print Friendly
0