Smoothie vegano con latte di mandorle e pesche

Lo smoothie vegano con latte di mandorle e pesche, può essere una buona merenda fresca, sfiziosa e nutriente per l’estate.

smoothie vegano mandorle e pesche
Stampa

Smoothie vegano con latte di mandorle e pesche

Una ricetta veloce da realizzare con la frutta di stagione. Per l’estate può essere una buona merenda fresca, sfiziosa e nutriente. Noi abbiamo preparato lo smoothie vegano con latte di mandorle e pesche, ma potete sbizzarrirvi con le sostituzioni che preferite.

    Autore: Valentina Pellegrino
    Prep.: 10 min
    Tempo tot.: 10 min
    Dosi per: 1 litro

Si cucina!

Prendete il latte di mandorle che avrete preparato in precedenza seguendo questa ricetta. Potete comunque utilizzare il latte di mandorle già pronto o sostituirlo con un altro latte secondo il vostro gusto (riso, avena, soia). Versatelo in un frullatore, unite un cucchiaino di cannella in polvere, il limone e tenete da parte.

Ora lavate le vostre pesche e dopo averle private del nocciolo, tagliatele a cubetti. Unitele al latte e iniziate a frullare per qualche minuto fino a quando non otterrete un liquido denso e omogeneo.

Con un cucchiaio controllate che non siano rimasti pezzi di frutta interi, altrimenti continuate a frullare.

A questo punto il vostro smoothie vegano con latte di mandorle è pronto: potete berlo a temperatura ambiente oppure metterlo in frigorifero per un’oretta per gustarvelo fresco.

Conservazione

Lo smoothie con latte di mandorle e pesche si conserva in un barattolo di vetro in frigorifero per 1-2 giorni.

Consiglio per i vegolosi: Potete sbizzarrirvi con gli ingredienti che più vi piacciono, provate anche la versione con albicocche e cardamomo

Print Friendly

Le altre ricette video

0
Mostra commenti (0)