Stampa

Smoothie vegano con latte di mandorle e pesche

Una ricetta veloce da realizzare con la frutta di stagione. Per l’estate può essere una buona merenda fresca, sfiziosa e nutriente. Noi abbiamo preparato lo smoothie vegano con latte di mandorle e pesche, ma potete sbizzarrirvi con le sostituzioni che preferite.

Ingredienti

Strumenti

Si cucina!

Prendete il latte di mandorle che avrete preparato in precedenza seguendo questa ricetta. Potete comunque utilizzare il latte di mandorle già pronto o sostituirlo con un altro latte secondo il vostro gusto (riso, avena, soia). Versatelo in un frullatore, unite un cucchiaino di cannella in polvere, il limone e tenete da parte.

Ora lavate le vostre pesche e dopo averle private del nocciolo, tagliatele a cubetti. Unitele al latte e iniziate a frullare per qualche minuto fino a quando non otterrete un liquido denso e omogeneo.

Con un cucchiaio controllate che non siano rimasti pezzi di frutta interi, altrimenti continuate a frullare.

A questo punto il vostro smoothie vegano con latte di mandorle è pronto: potete berlo a temperatura ambiente oppure metterlo in frigorifero per un’oretta per gustarvelo fresco.

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito l'ebook gratis

Quattro ricette MAI pubblicate sul sito che potrai scaricare immediatamente. Puoi scegliere di ricevere una ricetta al giorno o una newsletter a settimana con il meglio di Vegolosi.it.  Iscriviti da qui.

Conservazione

Lo smoothie con latte di mandorle e pesche si conserva in un barattolo di vetro in frigorifero per 1-2 giorni.