Tokyo: arriva il MiPig Cafè dove coccolare i cuccioli dei maiali – Video

Fra una tazza di caffè e una di tè è possibile coccolare i cuccioli di maiale che sembrano a loro agio fra le braccia dei clienti

Siamo a Meguro, quartiere di Tokyo e forse davvero solo qui avremmo potuto aspettarci di vedere la prima caffetteria che permette ai clienti di sorseggiare un tè o un caffè in compagnia di cuccioli di maiale da coccolare.

Dopo gli ormai sdoganati cat-cafè, ma anche quelli dedicati ai gufi o ai ricci, ecco che anche i maiali hanno fatto il loro ingresso nel mondo dei bar con animali da compagnia. Lo spazio, inaugurato all’inizio del mese di Marzo 2019, presenta spazi essenziali suddivisi su tre piani. Per entrare, dopo essersi tolti le scarpe e indossate delle ciabattine, è necessario lavarsi le mani prima di toccare gli animali che scorrazzano liberi fra i tavolini.

I cuccioli, come ha spiegato una portavoce del locale alla Cnn, sono tali e non rappresentano una particolare specie di maiale, bensì solo animali piccoli che hanno fra i 4 e i 6 mesi di età ma che possono poi raggiungere da adulti anche i 90 chilogrammi.

La domanda è evidente: come “funziona” questo bar così particolare o meglio da dove arrivano gli animali e dove vanno una volta diventati grandi? Sembra che il progetto nasca come “costola” di una sorta di fattoria/allevamento per maiali domestici, per la quale vennero chiesti anche fondi su programmi di crowdfunding. Il progetto ottenne molti più finanziamenti del previsto e così ecco l’idea del Mipig Cafè che permetterebbe anche di prenotare il proprio maialino da compagnia domestico dopo averlo visto nello spazio caffetteria.

Secondo gli ideatori del progetto, l’obiettivo è quello di rendere il maiale domestico sempre più presente in Giappone, forse anche dopo il grande successo di alcuni maialini da compagnia celebri come quello della cantante Miley Cirus, Bubba Sue, adottato dalla cantante pop nel 2014 e con cui posò senza veli per la rivista Paper Mag.

Print Friendly
0