La torta di agar-agar che sembra una goccia d’acqua

Tonda, liscia, trasparente e delicata…è una goccia d’acqua? E’ una bolla di sapone? No! E’ una torta made in Giappone dal gusto rinfrescante e dalla consistenza evanescente

raindrop cake

Ha l’aspetto di una gigantesca goccia di rugiada, non contiene calorie ed è fatta solo di acqua e di agar-agar: è la Raindrop Cake, una torta avanguardista (e chiaramente vegana) ideata dal pasticcere nipponico Darren Wong.
L’ispirazione arriva dai mochi, piccoli involtini giapponesi di farina di riso ripieni di gelato o marmellata di fagioli, molto diffusi e apprezzati in Giappone. E come i mochi va accompagnata da un cucchiaio di miele o qualche noce grigliata per esaltarne il gusto.
Darren-WongE’ vero il sapore sarà anche un po’ neutro e sciapo e il trasporto un po’ difficoltoso, ma in compenso la preparazione, promette chef Wong, non è particolarmente complessa e richiede come unico accorgimento di trovare il giusto equilibrio tra acqua e gelatina per preservare la consistenza delicata e la forma bombata di questa torta sui generis.
Al momento i newyorkesi la comprano, pagandola 8 dollari a porzione, allo Smorgasburg, il mercato metropolitano dell’area di Brooklyn.

Se invece vi sentite poco temerari e volete sperimentare l’agar-agar in ricette meno ardite vi proponiamo 5 gustosissimi piatti tutti da provare!

Agar agar: 5 ricette vegane per provarlo

Serena Porchera

Insieme

Abbonarsi a Vegolosi MAG, la nostra rivista mensile digitale, ti permetterà di goderti ricette inedite, contenuti giornalistici di alta qualità e al tempo stesso sostenere Vegolosi.it e il lavoro facciamo ogni giorno per permettere a sempre più persone di acquisire maggiore consapevolezzaSe vuoi, puoi farlo da qui.

***

Non ora ma ricordamelo!

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica qui sotto e ti invieremo un massimo di due email, nei prossimi 30 giorni.

Print Friendly
0