L’insalata “virale” di Jennifer Aniston? Ecco come farla in versione vegan

Una ricetta da 18.2 milioni di views su TikTok nata per errore: si chiama l’insalata di Jennifer Aniston. Per farla vegana? Basta sostituire pollo e uova, ecco la ricetta!

È un’insalata in piena regola: qualche foglia di lattuga, ceci, prezzemolo, cetrioli, feta e cipolla a crudo. Un classico piatto freddo, facile da preparare e gustoso. Quel che l’ha resa unica nel suo genere però è che ha totalizzato 18,2 milioni di visualizzazioni su TikTok. Il motivo? L’hashtag #jenniferanistonsalad, tutto a causa di un enorme fraintendimento.  

Il mistero dell’insalata di “Rachel”

Nel ventunesimo secolo serve poco per trasformare persino una semplice insalata in un fenomeno social. Gli ingredienti per il successo assicurato sono pochi e sempre gli stessi: deve essere una preparazione semplice, leggera, con ingredienti facili da reperire e, in ultimo ma non di certo per importanza, deve toccare le corde del cuore. È bastato così riesumare una vecchia intervista del 2010 rilasciata al Los Angeles Times da Courteney Cox, collega dell’attrice Jennifer Aniston sul set della sitcom statunitense Friends, per rendere virale quella che viene ora, erroneamente, denominata “l’insalata di Jennifer Aniston”.

Il fraintendimento è partito proprio dalle parole della Cox che ammise di aver consumato per oltre un decennio, con le sue colleghe in pausa pranzo, sempre la stessa insalata ideata proprio dalla Aniston: “Era un’insalata simile alla cobb salad ma Jennifer l’aveva modificata dandole un tocco in più: c’erano ceci, mi pare, e non so cos’altro…Era veramente brava a cucinare e, d’altronde, se si mangia per dieci anni sempre la stessa insalata deve essere buona, no?”. Da quel momento, il solo fatto che esistesse un pasto prediletto della Aniston, star hollywoodiana, icona di stile e forse il personaggio più amato in assoluto di Friends, ha portato centinaia di creators a condividere le loro personali rivisitazioni del piatto freddo, arrivando a totalizzare milioni e milioni di visualizzazioni. Si è dunque finiti per ottenere una ricetta universalmente accettata come “Jennifer Aniston Salad” contenente i seguenti ingredienti: ceci, bulgur, cetrioli, prezzemolo, foglie di menta, feta, cipolla rossa e pistacchio tritato, con l’aggiunta di olio, aceto balsamico e un pizzico di sale. Peccato però che la ricetta originale sia completamente diversa e per nulla vegetariana.

Courteney Cox e Jennifer Aniston in una scena di Friends

La ricetta originale di Jennifer Aniston

A dichiararlo è stata proprio la stessa Jennifer Aniston al magazine Shape: “Mi sento come se stessi deludendo tutti, ma quella non è la mia insalata! Sembra deliziosa, ma non è il piatto che ho preparato per decenni sul set di Friends. Ad essere onesti, non metterei mai così tanti ceci in un’insalata, renderebbero molto più difficile la digestione”. Tanto clamore per nulla, dunque, ma la storia ha avuto comunque il suo lieto fine, poiché la star ha accontentato le community rivelando, sempre al magazine, gli ingredienti necessari per replicare la sua invenzione alla perfezione: lattuga grattugiata, pollo, albumi d’uovo, un po’ di ceci, pancetta, un po’ di vinaigrette e, solo in alcuni giorni, un po’ di pecorino preso in prestito da un ristorante italiano nei dintorni. 

La versione vegana

Nonostante le correzioni della Aniston, il trend della ricetta con ceci, feta e cetrioli è inarrestabile, e se dunque anche voi voleste preparare in casa la vostra salad, eccola nella sua rivisitazione vegana più apprezzata: si parte con una base di quinoa oppure cous cous e del prezzemolo fresco; poi si aggiungono scalogno, menta fresca, pomodorini, olive denocciolate, un cetriolo, cipolla rossa, pomodori secchi e pistacchi. Si condisce poi il tutto con una emulsione a base di olio, sale, pepe e limone e una cucchiaiata di salsa tahina e il piatto è pronto!

Print Friendly
0