Georgia: pulcini nascono in discarica e invadono la città – Video

Una piccola invasione gialla ha invaso il web: il video dei pulcini nati da uova gettate in discarica, fa il giro del mondo e ci mostra un collegamento.

Un’orda gialla, pigolante e del tutto innocua ha invaso a piccoli saltelli le strade di Marneuli, in Georgia, nazione situata sulla linea di demarcazione tra Europa e Asia. Le immagini del video, girato da un cittadino del luogo, Sahid Bayramov, mostrano l'”invasione”degli animaletti in una discarica: fra i pigolii e le espressioni di assoluto stupore degli astanti, il video sta facendo il giro del mondo.

Che cosa è successo?

L’ipotesi più probabile, anche se confermata se non da ulteriori ipotesi espresse dal sindaco della città di Marneuli, Timur Abasov, è che le decine di centinaia di uova siano state gettate in discarica dai dipendenti di un’azienda di pollame che, considerandole per qualche motivo non adatte alla “lavorazione”, le hanno smaltite in modo non conforme.
Le uova trovando le condizioni di calore adatte si sono schiuse ed ecco quindi che il piccolo esercito di pulcini, ormai salvi, si è riversato tutto insieme prima sul terreno non battuto della discarica e poi, a quanto riportano le cronache, fino alle porte della città. Le immagini sono bellissime e surreali.

Che cosa accade ai pulcini?

Sempre stando ai racconti che arrivano dalla Georgia, pare che il sindaco abbia assicurato che gli animali sono stati tutti adottati dai cittadini come animali domestici. Un po’ difficile da credere, questa sembra più la soluzione più “fiabesca” ad una storia diventata virale e che potrebbe, se risolta diversamente, portare grande biasimo alla città di Marneuli.

Pulcini simbolo

Resta il fatto che le immagini mostrano davvero quello che significa “un uovo” e rende evidente il collegamento fra l’alimento e la vita in nuce che contiene. Queste vite tenaci corrono, camminano fra i piedi di chi non può arginarli mostrando una sorta di resilienza involontaria ma terribilmente simbolica. Questo piccolo esercito piumato potrebbe essere più “utile” di quanto non si creda.

-->
Print Friendly
0