Tessuto cactus? Non solo scarpe, ora anche le borse

Le nuove borse realizzate con foglie di fico d’india fanno parte dell’iniziativa lanciata da Fossil per ridurre l’impatto ambientale della sua produzione.

La scorsa settimana, l’azienda di abbigliamento Fossil ha annunciato l’uscita della sua prima linea di borse realizzate con un tessuto 100% vegetale ricavato dalle foglie di cactus. La nuova collezione, Kier Cactus Leather Totes, nasce dal tessuto vegano ideato dall’azienda messicana Desserto.

La nuova linea di borse fa parte dell’iniziativa Make Time for Good di Fossil, lanciata nel 2019 e ancora in corso, a favore della sostenibilità ambientale. Tra gli impegni presi dall’azienda vi è la riduzione del 45% del consumo d’acqua per la concia della pelle entro il 2025 e la diminuzione del 30% delle emissioni di gas serra entro il 2030.

“Per fare una borsa, ci vuole un cactus”

Fossil ha dichiarato di essersi ispirata per la nuova linea sostenibile alla passione di Desserto nel creare soluzioni sostenibili per l’ambiente e all’efficiente processo di produzione dei loro materiali dal punto di vista energetico.
“Quando abbiamo appreso del tessuto di cactus non siamo rimasti solo entusiasti della versatilità, della durevolezza e della sensazione di lusso data al tatto del materiale stesso, ma anche dell’incredibile processo mediante il quale viene prodotto il materiale, privo di irrigazione, erbicidi e pesticidi“, ha spiegato un portavoce dell’azienda.

Adrián López e Marte Cazárez, i due giovani imprenditori messicani di Desserto.

I tessuti di Desserto sono realizzati, infatti, con foglie di nopal (fico d’india), coltivate biologicamente. Una volta raccolte, le foglie vengono essiccate al sole da 3 a 6 giorni: un procedimento che non richiede l’impiego di altre fonti di energia. Inoltre, ogni tronco viene lasciato intatto per permettere alle foglie di ricrescere ogni 6-8 mesi.
Con questo procedimento, le borse della nuova collezione consentono di risparmiare 7,5 litri di acqua nel processo di produzione rispetto ad una borsa in pellame.

Fossil ha l’obiettivo di realizzare altri prodotti con Desserto, inclusa una linea da uomo che arriverà  questo autunno. Inoltre, le nuove borse, già disponibili anche in Italia, sono rivestite internamente con poliestere riciclato.

L’azienda ha, inoltre, annunciato il lancio di World-Time, l’orologio solare da polso che verrà presentato in occasione della Giornata della Terra, celebrata in tutto il mondo il 22 aprile. L’orologio, in edizione limitata, è dotato di batteria ricaricabile al sole, la cui carica può durare fino a tre mesi. Inoltre, il cinturino è realizzato con un filato tratto dalle bottiglie di plastica riciclata.

Verso una moda più sostenibile

Grandi aziende di abbigliamento si sono già affidate al tessuto 100% vegetale di Desserto. Tra queste, la casa di moda Karl Lagerfeld, la quale pochi giorni fa ha lanciato una nuova collezione di borse vegane sostenibili in tessuto di cactus e cotone biologico. H&M, invece, lo scorso febbraio, ha annunciato una linea di vestiti e accessori, chiamata “Innovation Stories“, realizzati con foglie di cactus e semi di ricino.

Insieme

Abbonarsi a Vegolosi MAG, la nostra rivista mensile digitale, ti permetterà di goderti ricette inedite, contenuti giornalistici di alta qualità e al tempo stesso sostenere Vegolosi.it e il lavoro facciamo ogni giorno per permettere a sempre più persone di acquisire maggiore consapevolezzaSe vuoi, puoi farlo da qui.

***

Non ora ma ricordamelo!

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica qui sotto e ti invieremo un massimo di due email, nei prossimi 30 giorni.

Print Friendly
0