Semi e germogli in cucina: “Papaveri e pistacchi” ci insegna come

Papaveri e pistacchiPochi grammi per un concentrato di energia: i semi sono un elemento importante in cucina e vengono utilizzati dalla notte dei tempi per arricchire le ricette da portare in tavola ma anche come segreto di bellezza. La stessa cosa vale per i germogli: una new entry nelle nostre abitudini alimentari che, piano piano, compare anche nella grande distribuzione.
“Papaveri e pistacchi” scritto da Maia Beltrame con le bellissime foto di Giacomo Notabartolo, edito da DeAgostini, ci svela moltissimi segreti su questi due elementi: un libro da non perdere se amate la buona tavola e soprattutto se siete della specie “curiosi-in-cucina”.

I germogli
Coltivare in casa i germogli non richiede un particolare pollice verde: si possono comprare i germogliatori (si trovano nei negozi di alimentazione biologica) oppure scegliere metodi più casalinghi come setacci per la farina o colini a maglie strette. Acqua del rubinetto, temperatura costante, un po’ di attenzioni e potrete avere a disposizione un piccolo orticello con germogli di rucola, lino, lenticchie e tanti altri ancora, direttamente in casa. Nel libro un capitolo è dedicato proprio a queste tecniche ed inoltre trovate una gustosa sezione di ricette con questi preziosi e piccoli tesori della natura.

I semi
Ricchi di vitamine, soprattutto E e del gruppo B, i semi possono essere un elemento molto versatile in cucina: arricchiscono insalate, pane, biscotti e salse. Inoltre se a causa di una giornata particolarmente dura dovete saltare il pranzo, avere in borsa un pacchettino di noci, arachidi, o mandorle può salvarvi da fastidiosi brontolii di stomaco e fornirvi ottimi nutrienti!
Nel libro si trovano schede davvero dettagliate sulle caratteristiche dei principali semi edibili (noci, anacardi, canapa, carrube, cumino e moltissimi altri) e tante ricette che vi permettono di sperimentarli in cucina.

Nel libro ci sono anche alcune ricette dedicate a carne e pesce, ma il volume vale davvero l’acquisto perché ben fatto, curato e molto interessante. Consigliatissimo.

Nel frattempo per usare i semi in cucina potete provare queste ricette
Spezzatino di seitan con mele e arachidi
Felafel di quinoa
Biscotti mirtilli e carruba

Maia Beltrame con Giacomo Notabartolo
Papaveri e pistacchi
De Agostini
euro 16,00

Federica Giordani

Insieme

Abbonarsi a Vegolosi MAG, la nostra rivista mensile digitale, ti permetterà di goderti ricette inedite, contenuti giornalistici di alta qualità e al tempo stesso sostenere Vegolosi.it e il lavoro facciamo ogni giorno per permettere a sempre più persone di acquisire maggiore consapevolezzaSe vuoi, puoi farlo da qui.

***

Non ora ma ricordamelo!

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica qui sotto e ti invieremo un massimo di due email, nei prossimi 30 giorni.

Print Friendly
0