Latte di quinoa – Come farlo in casa con due ingredienti

Per chi ama cimentarsi nella produzione di latti vegetali fatti in casa, ecco a voi una gustosa alternativa ai classici gusti: latte di quinoa, realizzabile con due semplici ingredienti, quinoa e acqua

Latte di quinoa
Stampa

Latte di quinoa

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 15 min
    Cottura: 15 min
    Tempo tot.: 30 min
    Dosi per: 1 litro di latte

Ingredienti

  • 80 g di quinoa
  • 160 g di acqua + 500 g

Strumenti

Si cucina!

Iniziate sciacquando bene la quinoa in un colino a maglie strette per eliminare le saponine che la rendono amara, quindi versatela in un pentolino e ricopritela con i 160 g di acqua. Mettetela sul fuoco, portate a bollore poi coprite con un coperchio e lasciate cuocere per circa 15 minuti con la fiamma al minimo, fino a quando il liquido non si sarà tutto assorbito. Spegnete quindi la fiamma e lasciate riposare 10 minuti, sempre con il coperchio.

Frulliamo

Lasciate intiepidire la quinoa, quindi frullatela bene con la restante acqua fino a ottenere un composto liquido e uniforme. A questo punto, adagiate un telo pulito su un colino a maglie fitte e appoggiatelo su un contenitore abbastanza grande; versate la quinoa frullata nel colino e lasciate colare il liquido per qualche minuto, mescolando con un cucchiaio di legno per accelerare il processo. Verso la fine potete aiutare il latte di quinoa a colare richiudendo il telo su se stesso e strizzando la quinoa energicamente. Aiutandovi con un imbuto, trasferite il latte così ottenuto un una bottiglia di vetro con chiusura ermetica e riponete in frigorifero.

Aromatizziamo il latte

Questo latte vegetale può essere consumato così com’è, specialmente nelle ricette salate. Volendo, è possibile aromatizzarlo aggiungendo un pizzico di vaniglia in polvere oppure un dolcificante a piacere (per esempio sciroppo d’acero o d’agave, oppure del malto).

Conservazione

Questo latte fatto in casa si conserva per un massimo di 2 giorni in frigorifero.

Consiglio per i vegolosi: Potete aromatizzare questo latte con del caffè solubile e un pizzico di zucchero o sciroppo a scelta per ottenere un gusto cappuccino.

Print Friendly
0
Mostra commenti (0)