Canestrelli senza burro – Ricetta di base

Biscotti friabili e dal gusto delicato, perfetti per la colazione, la merenda o l’ora del tè

canestrelli senza burro
Stampa

Canestrelli senza burro

I canestrelli senza burro sono dei deliziosi biscotti spolverati di zucchero a velo tipici della Liguria e del Piemonte. Noi ve li presentiamo in una versione tutta nostra e in redazione sono proprio piaciuti tanto. Ecco la ricetta

    Autore: Cristiano Bonolo
    Prep.: 120 min
    Cottura: 25 min
    Tempo tot.: 2 ore 25 min
    Dosi per: 20 canestrelli

Si cucina!

In una ciotola capiente setacciate la farina di tipo 0 e l’amido di mais. Aggiungete lo zucchero a velo, la scorza del limone e la vaniglia in polvere. Mescolate bene gli ingredienti secchi in modo da amalgamarli tra loro.

Prepariamo i canestrelli senza burro

Aggiungete il burro di soia e lavorate gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo che dovrete far riposare in frigorifero coperto da pellicola trasparente per almeno 2 ore. Al termine del riposo stendete l’impasto fino ad uno spessore di un centimetro di altezza e con lo stampo apposito per i canestrelli ritagliate i biscotti.

Ora, stendeteli su una leccarda ricoperta da carta da forno e cuoceteli nel forno a 150 gradi per 25/30 minuti; al termine lasciate raffreddare e ricopriteli con abbondante zucchero a velo.

Conservazione

Questi canestrelli senza burro vegani si conservano in un contenitore ermetico per 4/5 giorni, ma… vi sfidiamo a farli durare così tanto.

Consiglio per i vegolosi: Potete utilizzare la farina integrale in sostituzione della farina raffinata in quantità pari a 150 g

Print Friendly

Le altre ricette video

0
Mostra commenti (0)