Luna Lovegood vegana? “Potrebbe, io lo sono”

L’attrice irlandese Evanna Lynch ha parlato della sue scelta vegana durante un discorso a Dublino, in occasione di un premio dedicato all’arte

Luna Lovegood vegana

Strana è strana, ma gli amici di Hogwarts la amano lo stesso e anche i lettori della saga di Harry Potter sono affezionatissimi alle sue stramberie, compresi gli orecchini che sembrano rapanelli arancioni. L’attrice che ha avuto la fortuna di interpretare la bella Luna Lovegood ossia Evanna Lynch, ha recentemente dichiarato di essere vegana con un bel discorso durante la premiazione presso il Trinity College a Dublino dove le è stato assegnato un premio dedicato alle arti.

“Mangiare animali è un vero tradimento alla nostra natura umana” – ha spiegato l’attrice “uccidere è totalmente contro la nostra natura”. La Lynch ha anche spiegato anche quali sono le varie motivazioni per cui avvicinarsi all’alimentazione vegan. “Parliamo di emissioni di gas serra, di inquinamento, di deforestazione, la produzione di carne porta con sé un terribile impatto ambientale che non può essere ignorato“. Dal pubblico, che l’ascoltava rapito, come testimonia il giornale universitario che ha dato la notizia, sono arrivate molte domande, fra le quali quella immancabile sul suo ruolo nei film dedicati ad Harry Potter. “Se Luna Lovegood potrebbe essere vegan? Credo proprio che potrebbe” ha spiegato l’attrice irlandese.

Il suo personaggio nella saga fantasy ha avuto un ruolo pedagogico importante quello di far capire ai ragazzi che essere “strambi” non significa non doversi accettare. Un messaggio di inclusività che si adatta perfettamente anche a quello vegano: nessuno è diverso, tutti hanno diritto ad essere amati per quello che sono, rispettandone le caratteristiche.

Print Friendly
0