Disney World vegano: apre la prima pasticceria “free”

baby cakes

Magico, si, ma non per tutti, almeno fino ad ora: nel Downtown Disney Marketplace in Florida, ossia l’area dedicata allo shopping e alla ristorazione di uno dei più grandi parchi di divertimento a tema del mondo, verrà inaugurato a breve un nuovo punto vendita di “Baby Cakes”, fortunata avventura culinaria della biondissima Erin McKenna che venderà pane, biscotti e torte tutti vegani e senza glutine.

 baby cakesUna storia che nasce da un’esigenza pratica, quella di Erin: “Essendo allergica  ad  un sacco di cose – spiega in una puntata del seguitissimo programma di  Martha  Stewart – ero stufa di non poter mangiare nulla, di vedere vetrine  e vetrine di meravigliosi dolci e panificati senza poterne assaggiare nemmeno  uno, ed ecco  come è nata la mia avventura”. Ed eccola, anche, con il suo  negozio a Disney  World, il quarto della catena “Baby Cakes”. Una notizia che,  ancora una volta,  dimostra come la richiesta di alimenti adatti a vegani   ed intolleranti sia  sempre più alta, come anche la curiosità attorno a questa  cultura alimentare.

Inoltre, come segnala anche la PETA sul suo sito, mangiare vegano a Disney World non è impossibile, anzi. Dai pop corn, passando per gli amatissimi pretzel a forma di Topolino, fino ai veggy burger, il chili veg, arrivando alle bibite a base di latte vegetale di Starbucks.

Print Friendly
0